Xavier Chevrier campione italiano di staffetta in Puglia St-Marcel: primo René Cuneaz

Pubblicato:
Aggiornato:

A Gagliano del Capo in provincia di Lecce l'Atletica Valli Bergamasche domenica scorsa è  tornata a vincere il titolo italiano di staffetta di corsa in montagna dopo 6.430 metri di gara e 217 di dislivello tra le falesie pugliesi. Xavier Chevrier, ancora acciaccato, ha retto bene il duello in prima frazione con Alberto Vender “pagando” 25 secondi poi il suo compagno trentino Cesare Maestri ha preso il largo e il bellunese Lorenzo Cagnati, anche lui reduce da un infortunio, ha completato l'opera e chiuso in 1h17'15” con 39 secondi sul Valchiese di Alberto Vender, Luca Merli e Marco Filosi, terza a 3'01” la Recastello di Isacco Costa, Luciano Rota e Andrea Elia, quinto su 11 terzetti a 4'43” il Malonno di Henri Aymonod, Dionigi Gianola e Alex Rigo.

René Cuneaz e Emilie la Collomb vincono tra le miniere di St-Marcel

Sabato 264 atleti hanno preso parte al “Vertical Saint-Marcel”, prova del Défi Vertical, sui 7 chilometri che dal paese portano alle miniere di Servette con 1.200 metri di dislivello. Dopo 3 successi di Xavier Chevrier (in Puglia per vincere il titolo italiano di staffetta con il Valli Bergamasche) è stato il maratoneta e vigile del fuoco di Gressan René Cuneaz ad imporsi in 53’47” con 1’20” di vantaggio sull’inossidabile Dennis Brunod e 1’33” sull’emergente fondista di Verrayes André Philippot, neo tesserato per il Pont-Saint-Martin, poi a 2’42” e 3’09 i piemontesi Matteo Siletto ed Enzo Mersi, sesto Manuel Bosini di Arnad seguito dal biathleta di Brusson Jacopo Leonesio, ottavo Etienne Verraz, nono Andrea Gorret e decimo Dewis Barrel. Tra le donne Emilie Collomb ha confermato di essere in ottima forma e in 1h04’24” ha chiuso 14esima assoluta superando Luisa Rocchia a 1’45”, terza l’azzurrina Axelle Vicari a 2’43”, quarta Noemi Junod a 11 secondi dal podio, quinta Roberta Jacquin, sesta Stephanie Bethaz, settima Sylvie Truc, ottava Federica Teppex, nona Anais Segor e decima Giuseppina Feo. Per Cuneaz grande la soddisfazione di vincere un vertical essendo uno specialista delle gare su strada, per Brunod il quarto secondo posto consecutivo dopo 3 edizioni alle spalle di Chevrier. A conquistare il traguardo volante dopo il tratto pianeggiante in paese sono stati Mathieu Courthoud ed Emilie Collomb.

A Loranzé Nicolò Biazzetti e Elena Masili, a Campo Elisa Arvat

Domemica a Loranzé in Canavese nel secondo “Cultural Trail Pedanea” sui 19 km vittoria di Elena Masili della Monterosa e terzo posto per Katia Billia e Alberto Bressan del Pont-Saint-Martin a 42 secondi da Giulio Caresio. Sugli 8 km primo Nicolò Biazzetti della Monterosa. Sabato a Campo Canavese Elisa Arvat del Pont-Saint-Martin ha conquistato sui 5.700 metri il “Vertical Campo Monte Calvo”, tra i maschi secondo Simone Girodo e terzo Joseph Philippot ad oltre 2 minuti da Gianfranco Cucco.

Patrick Marquis quarto nell'“Alvi Trail”

Ottima quarta posizione martedì scorso, 18 giugno, per l'aostano Patrick Marquis nell'“Alvi Trail 220 K” a Rocchetta Nervino nell’imperiese in 4 tappe, ben 215  km e 9.500 metri di dislivello. Marquis da sabato 15 ha concluso le tappe all'ottavo (complice un errore di percorso), quarto, terzo e secondo posto in 32h08’38” a 4 ore e 16 minuti dal vincitore Mirko Bertino.

Sabato 29 a Cogne il “Vertical Tsaplana”

Il prossimo sabato, 29 giugno, Cogne ospiterà il “Vertical Tsaplana”, la classica gara in salita da Gimillan alla Madonnina di Tsaplana organizzata da Imer Luberto e dallo Sci Club Gran Paradiso con tanti campioni italiani e stranieri al via dalle 9.30.

“Aosta-Becca di Nona”, superate le 2.000 iscrizioni

"Le iscrizioni chiuderanno domenica 30 giugno a mezzanotte ma siamo già oltre le 2.000 adesioni alle varie gare, abbiamo chiuso a 1.000 donne la “Becca Pink” non competitiva ed a 102 le coppie della “Becca Night”, prima edizione che salirà a San Grato e poi ci sono centinaia di ragazzini del “Becca Kids”. Tra i campioni dovremmo avere il francese Julien Michielon e credo Nadir Maguet."  Così sottolinea  Laurent Chuc per la 22esima salita da piazza Chanoux alla Becca di Nona con una settimana di gare da mercoledì 17 a domenica 21 luglio con il Becca Village nell'area sportiva di Plan Felinaz.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031