Viola il divieto di avvicinarsi alla ex Arrestato due volte in dodici ore

Pubblicato:
Aggiornato:

Un 45enne di origini nordafricane è finito in carcere dopo essere stato arrestato 2 volte in 12 ore dai carabinieri della Compagnia di Aosta. E’ successo martedì 21 maggio. L’uomo era sottoposto al divieto di avvicinamento, con braccialetto elettronico, nei confronti dell’ex moglie. La misura cautelare era scattata nell'ambito di un’indagine per reati di violenza contro le donne (codice rosso). Martedì scorso, però, nei pressi di un bar di Aosta, lui l’ha vista e l’ha inseguita: la donna nel frattempo è riuscita a chiedere aiuto a dei carabinieri che si trovavano in zona. I militari hanno quindi fermato e arrestato il suo ex. L’uomo è così finito ai domiciliari. Nella notte però è uscito di casa ed è stato nuovamente fermato dai militari dell'Arma, che lo hanno condotto in carcere.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031