Dal giornale

Vigilanza privata, passi avanti nella trattativa per il contratto

Dal giornale 05 Febbraio 2022 ore 20:20

Le trattative in corso tra sindacati e le associazioni datoriali per il rinnovo del contratto collettivo di lavoro della vigilanza privata, scaduto da oltre 66 mesi, iniziano a prendere corpo e lunedì scorso, 31 gennaio qualcosa si è mosso.

«La proposta economica esplicitata dal sindacato per arrivare ad una rapida conclusione della trattativa, ha trovato i rappresentanti delle aziende ancora non in grado di offrire una risposta concreta e costruttiva. - si legge in una nota firmata da Raffaele Statti della UILTuCS VdA - A tal proposito hanno manifestato l’esigenza di calcolare l’impatto economico del costo complessivo del contratto e di formulare una proposta che tenga conto anche dei tempi di applicazione delle tranche di aumento. Le organizzazioni sindacali hanno evidenziato che l’aumento economico del settore Vigilanza Privata e Servizi Fiduciari, deve tenere conto degli anni passati dalla scadenza del contratto». La trattativa proseguirà mercoledì prossimo, 9 febbraio, con all’ordine del giorno l’orario di lavoro e la contrattazione di secondo livello. «Per l’incontro programmato martedì 15 febbraio - prosegue la nota - le associazioni datoriali si sono impegnate a presentare la loro proposta economica, argomento prioritario per poter giungere alla conclusione di questa difficile trattativa».

I lavoratori della vigilanza in Valle d’Aosta, sono oltre 160.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè