Dal giornale

Via libera agli interventi di adeguamento sismico delle scuole del capoluogo

Dal giornale 28 Maggio 2022 ore 20:44

Via libera al progetto di fattibilità tecnico-economica degli interventi di adeguamento sismico dell’edificio scolastico del capoluogo, per i quali si prevede una spesa di circa 1,3 milioni di euro: 1,183 milioni arriveranno dal Pnrr, e i restanti 174 mila euro a carico del Comune.

E’ quanto è emerso dal consiglio comunale che si è tenuto giovedì scorso, 26 maggio, con all’ordine del giorno l’approvazione del rendiconto 2021 e la seconda variazione al bilancio di previsione pluriennale 2022/24 con la relativa programmazione triennale dei lavori pubblici.

Per ciò che concerne l’adeguamento sismico delle scuole del capoluogo, le tempistiche del Pnrr prevedono che il progetto definitivo venga realizzato entro il 31 agosto, l’esecutivo entro fine anno, l’affidamento dell’incarico entro il 20 giugno 2023, fine lavori sempre nel 2023. Anche la scuola di Derby, che dovrebbe essere demolita e ricostruita - per una spesa di 1,5 milioni di euro - è in attesa di copertura finanziaria dal Pnrr. Se dovesse venire a mancare il Comune dovrebbe trovare altre fonti di finanziamento, senza escludere l’ipotesi di nuovi mutui, e i tempi si dilaterebbero.

L’avanzo di amministrazione ammonta a 1,8 milioni di euro, la parte disponibile è pari a 643mila euro.

«Le spese maggiori sono quelle legate al personale, 800 mila euro l’anno, e quelle per far funzionare la macchina amministrativa, 1,7 milioni l’anno solo per riscaldamento e spese correnti. Tra le entrate, le più importanti sono quelle relative all’Imu - 1,6 milioni, di cui 730 mila sono l’extra gettito che confluisce alla Regione - e il riparto regionale che ammonta a 1,3 milioni».

Infine ai capitoli turismo e cultura sono stati destinati rispettivamente 30mila e 20mila euro in più.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930