Dal giornale

Verrès, allestimenti e un “contest” per il Carnevale: “Ritorneremo!”

Dal giornale 16 Gennaio 2021 ore 09:45

Le restrizioni per arginare la pandemia difficilmente renderanno possibile lo svolgersi della rievocazione storica del Carnevale a Verrès. Perciò, in questo anno particolare, sarà protagonista la scenografia allestita nel borgo. «Le bandiere verranno comunque posizionate lungo il paese. - spiega la presidente del comitato organizzatore Susy Vallino - Vi saranno inoltre dei cartonati in piazza Chanoux dove avrebbe dovuto avvenire la discesa di tutto il gruppo storico e c’è anche l’idea di creare delle bandiere apposite da appendere alle case dove abita chi ha interpretato Caterina e Pierre nel corso di questi lunghi anni».

Un “contest” si è sviluppato in quello che sarebbe stato il giorno della presentazione al Castello - sabato scorso, 9 gennaio: tutti gli affezionati della kermesse hanno partecipato sui social con entusiasmo ed emozione. «Quella mattina sono state cambiate le fotografie profilo e gli “stati” social in un gesto appunto di affetto per il nostro Carnevale. - racconta Susy Vallino - Le Caterina hanno pubblicato le immagini di quella serata vissuta nel loro anno di presentazione e, come comitato, abbiamo raccolto fotografie di quanti sono saliti negli anni al veglione di apertura. Saranno così un grande racconto in immagini per l’archivio del Carnevale». Sempre sui social, viaggia l’hashtag “#tornerat lo carnaval” che richiama le parole “Yat tornà lo Carnaval” dell’inno ufficiale della manifestazione scritto in patois sul motivo di “Dansa pa dessu lo fen”.

Una bella speranza quella di vedere ritornare il Carnevale ma pure una promessa ad ogni verreziese e, non da ultimo, a chi, proprio nel 2020, ha compiuto quindici anni di Carnevale. «Saranno premiati con la consegna del medaglione, appena potremo organizzare anche solo un piccolo momento di rievocazione, l’arciera Samanta Perrone, il lanciere Fabio Droghese e il tamburo Andrea Baldi» termina la presidente Susy Vallino che manda anche questo emozionante messaggio: «Torneremo! Vinceremo anche questa battaglia perché tutti noi siamo combattivi come Caterina e Pierre, impavidi come i cavalieri, straordinari come gli araldi e i tamburi, siamo tutti conti e contesse, siamo damigelle, siamo arciere e siamo armate, siamo lancieri, siamo bandiere e siamo scudieri, siamo comitato e siamo volontari. Noi siamo il Carnevale Storico di Verrès, Vive Introd e Madame de Challant!».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031