Dal giornale

Valsavarenche: nuove elezioni entro il 15 dicembre, si abbassa il quorum

Dal giornale 28 Maggio 2022 ore 16:04

Le elezioni comunali a Valsavarenche - il Comune valdostano commissariato dopo non aver raggiunto il quorum del 50 per cento più uno degli aventi diritto al voto alle consultazioni elettorali dello scorso 15 maggio -, inizialmente previste entro i prossimi 60 giorni, si svolgeranno tra martedì 1° novembre e giovedì 15 dicembre prossimi. Lo prevede un emendamento alla variazione al bilancio regionale proposto durante la seduta di questa settimana del Consiglio Valle dal presidente della Regione, Erik Lavevaz, e approvato con i 18 voti favorevoli della maggioranza e le 17 astensioni dei gruppi di opposizione. Sempre su proposta del presidente Erik Lavevaz è stato ridotto dal 50 al 40 per cento, per il solo 2022, il quorum per la validità delle elezioni comunali nei Comuni valdostani al di sotto dei 15mila abitanti in cui è stata presentata una sola lista. L'emendamento è passato con i 18 «sì» della maggioranza, i 4 «no» dei consiglieri del Progetto civico progressista e di Pour l'Autonomie e le 13 astensioni dei gruppi Lega e Forza Italia. «Non è abbassando il quorum che si risolve il problema della partecipazione» afferma in aula la capogruppo del Pcp, Erika Guichardaz. Commissario di Valsavarenche è Tamara Lanaro, ex sindaco di Châtillon.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930