Valanghe “controllate” sul versante del Marbrée in Val Ferret

Valanghe “controllate” sul versante del Marbrée in Val Ferret
Pubblicato:
Aggiornato:

Una giornata di chiusura della Val Ferret per attivare tutte le operazioni di sicurezza del Pidav, il Piano di Distacco artificiale Valanghe: è successo mercoledì scorso, 30 dicembre, quando la strada della valle laterale di Courmayeur è stata vietata al transito a partire da La Palud per permettere le operazioni di bonifica nel versante del Marbrée, finalizzate a scaricare i versanti del bacino dagli accumuli che si sono formati a seguito delle precipitazioni dei giorni precedenti. Hanno preso parte alle attività l’Ufficio tecnico gestionale del Comune di Courmayeur, i membri della Commissione Valanghe, il Corpo regionale della Guardia Forestale, il Corpo di Polizia Locale, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Entrèves e gli uomini del distaccamento locale dell’Arma dei Carabinieri. Considerato che il livello di pericolo è tornato alla situazione precedente alla chiusura, il Comune di Courmayeur ha quindi deciso di riaprire la strada della Val Ferret, la pedonale e le piste di sci di fondo.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031