Valanga vicino a Zermatt, si teme una quarta vittima

Pubblicato:
Aggiornato:

Ci potrebbe essere una quarta vittima della grande valanga caduta nel pomeriggio di lunedì scorso, 1° aprile, in una zona fuoripista della stazione sciistica di Riffelberg, vicino a Zermatt, ai piedi del versante svizzero del Cervino.

La Polizia del Canton Vallese comunica infatti che il pomeriggio di martedì 2 aprile ha avviato una nuova operazione di ricerca dopo essere stata informata della scomparsa di un uomo di 30 anni: «Tutto lascia supporre che possa essere stato travolto dalla valanga di Zermatt».

Le ricerche non hanno però portato al suo ritrovamento e la Polizia resta in contatto con i familiari del disperso.

Nel frattempo sono state identificate le 3 vittime accertate: si tratta di uno statunitense di 15 anni, di una canadese 25enne e di uno svizzero di 58 anni. Una quarta persona travolta dalla massa nevosa - uno svizzero di 20 anni - è rimasta gravemente ferita ed è stata portata in ospedale con l’elicottero.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031