Univda, cresce la soddisfazione dei laureati

Pubblicato:
Aggiornato:

Cresce la soddisfazione dei laureati dell'Università della Valle d'Aosta per l'esperienza universitaria nel suo complesso, passando dal 94,5 per cento della scorsa indagine al 96,3 per cento. In particolare, il 96,3 per cento dei laureati è soddisfatto del rapporto con il corpo docente, l'84,3 per cento dei laureati sceglierebbe nuovamente lo stesso corso e lo stesso ateneo. Lo comunica l'Univda in riferimento al 26esimo Rapporto su profilo e condizione occupazionale dei laureati del Consorzio Interuniversitario Almalaurea, che per l'ateneo valdostano ha coinvolto 233 laureati. Dai dati dell'indagine emerge che il 52,4 per cento dei laureati proviene da fuori regione (era il 39,4 per cento lo scorso anno). È in possesso di un diploma di tipo liceale (come il classico, scientifico, linguistico) il 67,4 per cento dei laureati, il 22,7 per cento possiede invece un diploma tecnico. L'età media alla laurea è 24,9 anni (25,7 anni è l'età media nazionale). La quota dei laureati in corso è del 78,1 per cento (61,5 per cento il dato italiano). Il voto medio di laurea è 102,1 su 110. La quota di coloro che hanno compiuto un'esperienza di studio all'estero riconosciuta dal proprio corso di studi (Erasmus in primo luogo) arriva al 28,6 per cento dei laureati.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031