Una delegazione valdostana presente all'Assemblea generale dell’Avis

Una delegazione valdostana presente all'Assemblea generale dell’Avis
Pubblicato:
Aggiornato:

Una delegazione dell’Avis Valle d’Aosta ha preso parte a Vicenza all'assemblea generale Avis 2024 che si è svolta da venerdì 24 a domenica scorsa, 26 maggio. ne facevano parte il consigliere nazionale Eraldo Giovanetto, la presidente regionale Ingrid Brédy, le presidenti delle sezioni comunali di Ayas Mara Bionaz e di Saint-Pierre Daniela Belley e i componenti dell'esecutivo regionale Matteo Carlin e Piercarlo Lunardi. Si tratta dell'evento associativo più importante con oltre 1.000 delegati rappresentanti di ogni regione italiana. Il tema scelto per l'assemblea è stato "La scelta che unisce" per ribadire la responsabilità di una scelta che è al tempo stesso personale e collettiva. Tema centrale dei lavori: la voglia di fare rete che è alla base del volontariato e nel caso specifico, dell'impegno avisino. «L’Avis Valle d’Aosta sta costruendo, con le sue 19 Comunali presenti sul territorio, un progetto di innovazione e cambiamento arricchito da un grande senso di appartenenza, solidarietà e inclusività rivolto al sistema trasfusionale valdostano e non solo. - ha detto la presidente regionale Ingrid Brédy nel suo intervento - Per quanto riguarda l’attività effettiva di raccolta di sangue intero la nostra regione garantisce la piena autosufficienza. La Valle d’Aosta da molti anni rientra tra le regioni eccedentarie e le 1.205 unità cedute extra regione sono, in massima parte, state inviate in Sardegna. La raccolta di plasma, complici gli ottimi dati di inizio 2024, invece registra una performance importante per quantità di plasma raccolto in rapporto alla popolazione residente, ma resta ancora da fare. La promozione del dono del plasma sarà oggetto dell’evento organizzato dall’Avis regionale venerdì 14 giugno in occasione della Giornata Mondiale per promuovere l’invito a fare sempre di più per centrare l’obiettivo dell’autosufficienza di farmaci plasmaderivati, coinvolgendo in primis proprio le nuove generazioni».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031