Dal giornale

Un liceo sportivo a Saint-Vincent Prime audizioni in Commissione

Dal giornale 05 Febbraio 2022 ore 10:34

E’ iniziato mercoledì scorso, 2 febbraio, in quinta Commissione “Servizi sociali”, il lavoro di approfondimento sull'ipotesi di creare un liceo sportivo a Saint-Vincent, così come sollecitato da una risoluzione approvata dal Consiglio Valle nella seduta di giovedì 13 gennaio scorso. Sono stati sentiti l'assessore all'Istruzione Luciano Caveri, la Sovraintendente agli studi Marina Fey e il dirigente dell'Istituzione scolastica di istruzione liceale, tecnica e professionale di Verrès, Luca Barbieri. «Le audizioni odierne hanno confermato come il calo demografico stia producendo effetti anche sulle iscrizioni negli istituti scolastici valdostani con tutte le conseguenze del caso. - riferisce il vicepresidente della quinta Commissione, Claudio Restano - La risoluzione che abbiamo approvato in Consiglio tende a fornire una risposta alla situazione contingente che vivono Saint-Vincent e i Comuni limitrofi con lo spostamento della scuola a Verrès: abbiamo quindi programmato di sentire sia la maggioranza che la minoranza consiliare dei Comuni di Saint-Vincent e di Châtillon per confrontarci sulle aspettative e sulle possibili soluzioni. Dovremo comunque avere ben chiari gli obiettivi da raggiungere, perché in Valle d'Aosta abbiamo bisogno di scuole che garantiscano il connubio tra scuola e sport, indipendentemente dall'indirizzo scolastico».

«Come gruppo Lega Vallée d'Aoste - evidenzia il consigliere Simone Perron - abbiamo depositato una proposta per affiancare al Liceo scientifico-sportivo, del quale si sono già avviate le valutazioni, un indirizzo professionale sempre legato al mondo dello sport in modo da ampliare l'offerta formativa e di offrire all'utenza più livelli didattici. In tal modo si creerebbe nella Media Valle un vero e proprio polo scolastico sportivo, in grado anche di rivitalizzare il tessuto economico con la presenza di giovani. Il liceo scientifico-sportivo non è un liceo facilitato per sportivi ma una scuola di alto livello che deve preparare gli studenti all'università, quindi futuri laureati non solo in scienze motorie, giornalismo e management sportivo, ma anche in medicina, scienze infermieristiche, fisioterapia, bioingegneria e molto altro».

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè