Un dipinto del Cervino di Cesare Maggi esposto nella Galleria di Marina Mais

Un dipinto del Cervino di Cesare Maggi esposto nella Galleria di Marina Mais
Pubblicato:
Aggiornato:

Alla Galleria di Marina Mais in via Losanna ad Aosta oltre all’esposizione di stampe e di libri antichi si può ammirare un capolavoro dell’artista Cesare Maggi raffigurante il Cervino con il Lago blu. Cesare Maggi, definito dalla critica “pittore amico delle nevi” e “poeta della montagna”, è stato un grande estimatore del territorio valdostano. Lo testimoniano i suoi 9 soggiorni nella nostra regione tra il 1903 e 1912 durante i mesi invernali. Uno dei suoi dipinti del Cervino presentato a Londra nel Club Alpino Inglese ottenne la medaglia d'oro di prima classe e venne subito venduto. L'esemplare esposto in Galleria ad Aosta, databile intorno al 1930, misura 140 per 100 centimetri e raffigura un luminoso paesaggio di primo autunno: un cielo limpido con due batuffoli di nuvole e in basso, al centro, lo specchio d’acqua con delle lievi increspature che interrompono il riflesso della Gran Becca. Una corona di abeti verdi e larici leggermente ingialliti staccano il primo piano lacustre dallo sfondo imponente, roccioso ed innevato del Cervino. La Galleria di Marina Mais è aperta dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18, chiusa il giovedì e i festivi.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031