Dal giornale

Ultimato il nuovo prefabbricato per le aule davanti all’Università

Ultimato il nuovo prefabbricato per le aule davanti all’Università
Dal giornale 05 Febbraio 2022 ore 02:02

Sono state ultimate le aule prefabbricate nel piazzale antistante il Piccolo Seminario di Aosta, attuale sede del Liceo Classico, Artistico e Musicale nonché dell’Università della Valle d’Aosta.

«L’intervento è terminato - riferisce l’assessore regionale alle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio Carlo Marzi - e il nuovo edificio accoglierà al meglio gli studenti delle Sezioni del Liceo Musicale, soddisfacendo le numerose richieste di iscrizione, aumentate con il nuovo anno scolastico, e mettendo a disposizione maggiori spazi che si sono resi necessari per il rispetto delle prescrizioni dovute all’emergenza sanitaria. Inoltre, si ottimizzano i tempi di spostamento degli alunni e del personale scolastico concentrando in un unico polo l’attività didattica e quella amministrativa, grazie alla vicinanza delle nuove aule alla sede principale e la loro prossimità alla sede distaccata di corso Padre Lorenzo. Le aule presentano grandi superfici vetrate che garantiscono illuminazione naturale e sono dotate di un moderno impianto di ventilazione che assicura in ogni aula il ricambio d’aria ogni 15 minuti, in linea con le ultime raccomandazioni dell’Istituto Superiore di Sanità in materia di prevenzione del Covid in ambito scolastico».

Il prefabbricato comprende 7 aule di 50 metri quadri ciascuna, 1 locale attrezzato a laboratorio informatico, 2 aule per attività speciali, oltre che locali accessori allo svolgimento dell’attività didattica, ovvero bidelleria, aula insegnanti, locali tecnici servizi igienici. Caratterizzato da ampi spazi comuni, che potranno essere ulteriormente personalizzati con il coinvolgimento degli studenti, l’edificio è in classe energetica 4 ed è provvisto di un impianto fotovoltaico sulla copertura del tetto.

Gli accessi sono diversificati per evitare le interferenze. L’accesso pedonale alla struttura è stato previsto attraverso nuovo ingresso da via Roma, dal quale si giunge al livello della scuola tramite una scala e una rampa per disabili, mentre quello carraio agli autorizzati è previsto da strada dei Cappuccini, in corrispondenza dell’attuale ingresso del Piccolo Seminario.

La struttura, acquisita dall’Amministrazione regionale con un contratto di fornitura e posa in opera “chiavi in mano” comprensivo di progettazione per un importo complessivo di circa 885.000 euro, ha carattere di temporaneità. Se necessario, al termine dell’utilizzo attuale, potrà essere rimossa e destinata dall’Amministrazione regionale a eventuali future esigenze.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930