Dal giornale

Tesori naturali e artistici delle «terre alte» Il Corrado Gex a un concorso nazionale

Tesori naturali e artistici delle «terre alte» Il Corrado Gex a un concorso nazionale
Dal giornale 24 Aprile 2021 ore 05:29

Si è concluso mercoledì scorso, 14 aprile, il progetto «N@t - Natural and artistic treasures, heritages of the highlands», patrocinato dal Ministero dell’Istruzione e dal Cai. L’iniziativa ha coinvolto 21 scuole superiori, di diverse regioni d’Italia. Tra queste l’Itpr Corrado Gex, unico istituto valdostano che ha partecipato al progetto, referente il docente di Geografia Jean-Patrick Perruchon, con le classi quarte dell’indirizzo Tecnico Turistico, rappresentato da cinque alunni: Lisbeth Galvez Santos e Roberto Biccu della quarta A ITT, Alice Giglio e Matteo Vetrugno della quarta C ITT, Diana Masnata della quarta D ITT. L’attività formativa è iniziata a novembre con l’intervento di diversi docenti universitari, esperti a livello nazionale del soccorso alpino, il tutto per allargare lo sguardo dei ragazzi su temi come la biodiversità, l’urbanistica, il patrimonio storico e culturale dell’ambiente montano.

Il progetto è quindi arrivato alla conclusione la scorsa settimana. I ragazzi dei diversi istituti sono stati divisi in gruppi costituiti da alunni che mai si erano incontrati prima. Matteo Vetrugno, Lisbeth Galvez Santos e Roberto Biccu sono stati divisi in tre «team» differenti, misurandosi in una competizione nella quale erano centrali temi come «public speaking», «problem solving» e «cooperative learning».

Il gruppo di Matteo Vetrugno è risultato vincitore con un lavoro sulla riabilitazione del turismo nell’emergenza pandemica. Il premio consisterà, per l’alunno del Corrado Gex, nella partecipazione a un summer camp di una settimana insieme a tutti i ragazzi vincitori.

Alice Giglio e Diana Masnata sono state coinvolte invece nello «Steam lab» nel quale, partecipando a un atelier creativo, hanno dovuto creare un sito ex-novo relativo a una zona di montagna stabilita in precedenza. I gruppi erano composti da sole ragazze con l’obiettivo di far acquisire loro consapevolezza e dare una visione femminile al lavoro finale. Le alunne del Corrado Gex si sono distinte nell’applicazione delle competenze digitali, imprenditoriali e personali e pur non essendo inserite nel gruppo vincitore, data la loro caparbietà ed intraprendenza riceveranno un premio digitale.

Gli alunni valdostani hanno lavorato online in tutti questi mesi sulle competenze chiave europee e, nonostante non sia stato possibile partecipare all’evento finale in presenza, hanno operato con la serietà e l’impegno richiesto per raggiungere l’obiettivo finale.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè