Dal giornale

Tanti gli eventi collaterali tra sport, musica e allegria

Dal giornale 14 Maggio 2022 ore 17:17

Gigi gongola, Ludovico Forte la mascotte del Giro vestito di rosa che conosciamo da questo inverno è felice come tutta Cogne per la nuova invasione della carovana rosa dopo 37 anni.

Tante sono le iniziative collaterali che dureranno almeno 9 giorni e che avranno tra i protagonisti il gruppo e i giovani de Lou Tintamaro che sfileranno sul traguardo prima dell’arrivo portando la loro allegria, costumi, musica, canti, balli al ritmo delle fisarmoniche e dei tamburi. Il trofeo destinato al vincitore realizzato dallo scultore Donato Savin in magnetite è già esposto all’Office du Tourisme in piazza.

Sabato 21 ci sarà la cicloscalata “Pedala aspettando il Giro 2022” con partenza alle 17 dall’Atelier Boldrini a Pont Suaz di Charvensod, tratto controllato fino alla rotonda di Aymavilles e poi cronometrato sino in piazza Chanoux a Cogne, con la premiazione per i gruppi e le società più numerosi, poi partirà la “Notte Rosa” con Giocaciclismo in pista e quiz ciclistici per i bambini, buvette e stand delle Bières Grand Saint Bernard che per l’occasione presenteranno una lattina speciale celebrativa del Giro d’Italia, Dj set dalle 18, cena dalle 19.30, premiazioni e contest retrò del Giro del 1985 e quindi nel cuore della “Notte Rosa” il concerto degli Orage.

Senza dimenticare le fotografie del concorso “Italia in rosa” con gli scatti realizzati da Paolo Rey sul prato di Sant’Orso tinto di rosa anche in inverno, una pista di pump trek in vetroresina in collaborazione con la Pila SpA da percorrere per i più piccoli aperta sino a domenica 29 maggio, un muro di arrampicata sportiva allestito sempre in piazza.

Sarà festa grande per tutto il fine settimana e domenica 22 alle 14 è prevista una sfilata in bicicletta sotto il traguardo di una sessantina di maestri di sci guidati dal presidente nazionale Beppe Cuc con una maglia speciale rosa che richiama la loro divisa invernale.

Per la settimana successiva sono in programma delle visite accompagnate in mountain bike, l’inaugurazione della nuova pista di mountain bike a Lillaz, la proiezione sabato 28 maggio al Grivola del film “Wonderful Loosers” sui valori e il ruolo del gregario nello sport per arrivare domenica 29 alla 22esima “Granparadisobike” con oltre 500 bikers.

A luglio si svolgeranno poi una serata di ciclismo con Beppe Conti e Paolo Mei, la presentazione del libro dello stesso Conti sulla Parigi-Roubaix e lo spettacolo teatrale “Volavo con lui” dedicato a Fausto Coppi. Ovvero un “airone” che vola tra i camosci e gli stambecchi del Parco tra tante e tante biciclette.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930