Strisce pedonali, nuovi dossi, pensiline e sculture Arnad si rifà il look tra sicurezza e arredo urbano

Strisce pedonali, nuovi dossi, pensiline e sculture Arnad si rifà il look tra sicurezza e arredo urbano
Pubblicato:
Aggiornato:

Sicurezza e decoro urbano: con questi 2 obiettivi sono stati realizzati nelle scorse settimane alcuni interventi a Arnad.

La sicurezza, innanzitutto. Nell’ambito di garantire quella dei pedoni e di chi attende il pullman, sono stati creati 5 nuovi attraversamenti pedonali nel tratto di Statale interno al paese e sono state collocate 4 pensiline coperte in corrispondenza delle fermate dei bus, con la relativa segnaletica orizzontale. «Si tratta della prosecuzione del percorso, attuato in collaborazione con Anas, di garantire una maggiore sicurezza lungo il tratto di Statale che attraversa il paese. - spiega il sindaco di Arnad Alexandre Bertolin - Nel contempo, per sensibilizzare sulle tematiche della guida sicura, prosegue la campagna di rilevazione della velocità che ha già portato un netto miglioramento nel comportamento degli automobilisti, anche se alcune eccezioni vi sono sempre». L’attenzione dell’Amministrazione comunale, però, non è concentrata solo sulla Statale. «Sono stati aggiunti 5 nuovi dossi in alcune zone sensibili: 2 a Echallod, 1 nelle Traverse, 1 in località Arnad Le Vieux e 1 a Pied-de-Ville. - prosegue Alexandre Bertolin - Inoltre, tramite lo stesso appalto, sono stati sistemati circa 20 dossi già esistenti che però, con il tempo, si erano rovinati o avevano perso alcuni pezzi».

Attraversando il paese si notano anche alcune novità relative all’arredo urbano: in particolare sono state collocate lungo la Statale, a Echallod e nella piazzetta di Ville le sculture realizzate con la motosega durante la manifestazione organizzata in occasione della scorsa festa patronale a novembre. «Nell’ambito di una serie di manutenzioni sul territorio, come il rifacimento di un piccolo tratto di marciapiede davanti alla farmacia, la ditta incaricata di Lelio Nicolet di Arnad ha pure provveduto a collocare le sculture su appositi basamenti. - sottolinea Alexandre Bertolin - Inoltre la ditta La Siepe di Verrès ha valorizzato con fiori 3 aree verdi sempre nella piazza di Ville, davanti alle scuole attuali e nel retro del cimitero».

A proposito di cimitero, si sono conclusi i lavori, curati dalla ditta Edilboso, che hanno previsto la totale bonifica e la ritinteggiatura dei muri esterni e interni - che erano molto ammalorati -, l’aggiunta di un impianto di irrigazione in alcuni campi, la creazione di una rampa di collegamento tra i campi superiori e quelli inferiori per consentire l’accesso anche ai disabili e la costruzione di un bagno, anch’esso accessibile alle persone con problemi di mobilità.

Una delle sculture di legno collocate in paese
Le strisce pedonali e una delle nuove pensiline sulla Statale a Arnad

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031