Dal giornale

Street Commerce ad Aosta

Dal giornale 04 Giugno 2022 ore 23:11

Eventi e iniziative per rilanciare il settore del commercio. È questo l’obiettivo delle manifestazioni estive organizzate da Confcommercio Valle d’Aosta e presentate lunedì scorso, 30 maggio, dal presidente Graziano Dominidiato. Il primo appuntamento è a Courmayeur - da giovedì scorso, 2 giugno, a domani, domenica 5 - con il ritorno di Boutiquenville, il “Foura Totte” (vedi servizio a pagina 21). Invece ieri, venerdì 3, il centro storico di Aosta ha accolto la prima edizione dello Street Commerce che prosegue anche oggi, sabato 4. «È un appuntamento che verrà proposto 2 volte l'anno, lontano dalla stagione dei saldi - precisa il presidente dell’Ascom di Aosta Ermanno Bonomi - per avvicinare offerta e domanda in un periodo in cui si è abusato degli acquisti online». Un evento allietato dagli spettacoli dell'artista delle trottole Rocco Cosca. «Lo Street Commerce tornerà nel mese di ottobre, in una data che dobbiamo ancora fissare» annuncia Ermanno Bonomi. Gli altri appuntamenti in calendario saranno sabato 20 agosto con “Aosta in festa”, prosecuzione ideale di Commercianti in festa, la cui organizzazione passa nelle mani delle Chambre Valdôtaine, «Con la quale abbiamo concordato una serie di iniziative ad Aosta che vadano oltre i commercianti e coinvolgano altre categorie» Afferma il presidente Graziano Dominidiato.

Da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre arriverà nel capoluogo valdostano il Mercato Europeo. L'obiettivo è creare un evento di 3 giorni, capace di attrarre turisti dalle regioni vicine, oltre che da Francia e Svizzera. «La Confcommercio della Valle d'Aosta lo corteggia da anni, e la rinuncia di un’altra città ha creato l’opportunità per organizzarlo ad Aosta» dice Graziano Dominidiato. L'iniziativa della Fiva Confcommercio, la Federazione italiana dei venditori ambulanti, si svolge in 26 città in Italia. «Gli organizzatori garantiscono la presenza di un numero tra i 100 e i 150 espositori, che ad Aosta sono stimati in 120» calcola Ermanno Bonomi. L'associazione sta lavorando con il Comune di Aosta e con la Chambre Valdôtaine per organizzare l'evento. Il 10 per cento dei posti sarà riservato a imprese valdostane. La sede del Mercato Europeo non è ancora stata individuata. «Ci sarà un sopralluogo degli organizzatori venerdì 10 giugno. - riferisce Ermanno Bonomi - Le sedi proposte, in accordo con Comune e Chambre, sono corso Battaglione Aosta, strada che collega il centro della città con viale Conte Crotti, zona molto attiva dal punto di vista commerciale. L'alternativa è l’area di piazza della Repubblica e via Monte Solarolo».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930