Stephanie De Francesch e Simone Alfonsi prime medaglie A Villeneuve domenica l’attesa finale del “Grand Prix 2024”

Stephanie De Francesch e Simone Alfonsi prime medaglie A Villeneuve domenica l’attesa finale del “Grand Prix 2024”
Pubblicato:
Aggiornato:

Sono iniziati ieri, venerdì 28, a Pont-Saint-Martin i Campionati Italiani giovanili di pétanque e la prima giornata ha subito regalato 2 medaglie di bronzo alla Valle d’Aosta. A conquistarle nel tiro combinato Under 12/15 sono stati i talenti del Variney Simone Alfonsi e Stephanie De Francesch, con Alfonsi che ha fallito l’accesso alla finale perdendo contro Thomas Rinaudo 18 a 19 una semifinale molto emozionante. Allo stesso modo la De Francesch ha impattato 18 pari con il genovese Dylan Donati, fallendo lo spareggio. Per la lotta all’oro Rinaudo della Val Maira ha poi prevalso 24 a 22 su Donati dell’ABG.

La manifestazione organizzata dalla Bassa Valle sui campi di via Carlo Viola nell’individuale Under 18 ha registrato il successo del piemontese Michele Ferrero.

Oggi, sabato, dalle 9 si giocano gli individuali Under 12/15 e la gara a coppie Under 18, domani, domenica 30, sempre dalle 9 sarà la volta delle coppie Under 12/15 e del tiro di precisione Under 18.

A Villeneuve domenica la finale del “Grand Prix VdA 2024”

Decisa dopo 5 tappe la divisione delle 36 squadre partecipanti in 2 tabelloni, domani - domenica 30 - è in programma dalle 8.15 a Chavonne di Villeneuve l’attesa giornata finale del “Grand Prix Vda 2024”, iniziato a gennaio ed organizzato dalla pro loco.

Gli azzurri piemontesi domenica sbancano Bosses

Spettacolo assoluto nella terza edizione della gara a terne in occasione della festa del Jambon sabato e domenica scorsi a Bosses con la partecipazione di 27 formazioni e 81 appassionati. Dopo le qualificazioni di sabato pomeriggio e domenica mattina, la manifestazione si è conclusa con il successo dei forti giovani piemontesi tutti azzurri Andrea Chiapello, più volte campione italiano, Davide Caporgno ed Andrea Damiano. In finale hanno ceduto i locali Remo Comé, Angelo Spadotto e Francesco Marascio, che nella semifinale avevano sconfitto la terna del 7 volte campione del Mondo Bruno Le Boursicaud, del vincitore di 2 titoli francesi Remi Galleau e dell’organizzatore Simone Real. Nell’altra sfida per accedere alla finale il terzetto Chiapello-Caporgno-Damiano aveva avuto ragione di Rinaldo Marcoz, Isaldo Menegatti ed Ottavio Maredda.

I finalisti di Bosses domenica scorsa: da sinistra Remo Comé, Angelo Spadotto, l’organizzatore Mauro Grumolato, il sindaco Alberto Ciabattoni, l’organizzatore Simone Real, Davide Caporgno, Francesco Marascio, Andrea Damiano, Andrea Chiapello e Bruno Gerbore

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031