Dal giornale

Spaccio di droga a minorenni, blitz dei carabinieri nel Quartiere Cogne di Aosta: gli indagati sono otto

Dal giornale 25 Gennaio 2020 ore 15:03

Nelle prime ore della mattina di martedì scorso, 21 gennaio, i Carabinieri del Comando Gruppo Carabinieri di Aosta sono stati impegnati in una serie di perquisizioni, disposte dalla Procura della Repubblica di Aosta e da quella per i minorenni di Torino, a carico di 8 ragazzi (4 maggiorenni e 4 minorenni), tutti residenti nel capoluogo e indagati per spaccio di hashish e marijuana.

L’attività, condotta dai militari del Nucleo operativo radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Saint Vincent e Châtillon, ha permesso di ricostruire lo spaccio di sostanze stupefacenti che avveniva, principalmente, all’interno del Quartiere Cogne e che coinvolgeva, quali consumatori, ragazzi dai 14 ai 18 anni.

«L’indagine ha avuto inizio lo scorso mese di novembre - spiegano i carabinieri che hanno battezzato l’operazione antidroga “Adolescenza rubata 2” - quando, un Istituto superiore della media Valle segnalava ai militari il consumo di stupefacenti da parte di alcuni studenti, all’esterno della scuola. Nel mese di dicembre, dopo vari servizi di osservazione, i militari fermavano un minore che veniva trovato in possesso di 25 grammi di hashish, un bilancino di precisione e denaro contante, provento dell’attività di spaccio».

Durante le perquisizioni eseguite martedì scorso sono state sequestrate altre quantità di marijuana e bilancini di precisione. Nel corso dell’indagine sono stati individuati 25 minori quali assuntori di sostanze stupefacenti che saranno segnalati all’autorità prefettizia.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930