Dal giornale

Sophie Mathiou “sbanca” lo slalom di Bardonecchia

Sophie Mathiou “sbanca” lo slalom di Bardonecchia
Dal giornale 09 Gennaio 2021 ore 11:59

Grazie a una superba seconda manche - una sola atleta sotto il secondo di ritardo - Sophie Mathiou ha recuperato una posizione e ha vinto lunedì scorso, 4 gennaio, lo slalom Fis di Bardonecchia con distacchi sensibili sulle rivali. Seconda a metà gara, attardata di 38/100 dalla capoclassifica Alice Pazzaglia, la portacolori dei Carabinieri ha fatto il vuoto nella seconda discesa, fermando i cronometri sul tempo di 2’03”87 e lasciando a 1”26 la pisana Pazzaglia (2’05”13) e a 1”81 la bormina Marika Mascheroni (2’05”68). Manteneva la quarta posizione acquisita a metà gara Carole Agnelli (2’05”98): nona Nadine Brunet (Aosta, 2’08”66), 12esima Martina Carrel (Crammont, 2’12”79), 14esima Anna Cecilia Bianco (Gressoney, 2’13”74), 16esima Alessia Vaglio (Crammont, 2’14”41), 20esima Valentina Freppaz (Gressoney, 2’16”10), 21esima Letizia Longo (Club de Ski, 2’17”57), 24esima Maria Vittoria Raffaelli (La Thuile Rutor, 2’18”79), 25esima Chiara Boggio (Chamolé, 2’19”11) e 30esima Chiara Verducci (Pila, 2’23”56). Al maschile successo del francese Leo Mollard (2’00”46), già al comando a metà gara. Dal 22esimo al 24esimo posto Elia Facchini (Club de Ski, 2’05”43, in recupero di 6 posizioni), Filippo Segala (Chamolé, 2’05”74) e Peter Bieller (Val d’Ayas, 2’05”95), poi 26esimo Alessandro Milanesi (Chamolé, 2’06”67), 29esimo Alessandro Lami (Club de Ski, 2’10”78) e 30esimo Alessandro Peaquin (Val d’Ayas, 2’11”11).

Nel secondo slalom di martedì 5 gennaio altra bella prestazione delle atlete valdostane, con Carole Agnelli e Nadine Brunet sul podio e il buon nono posto di Benjamin Alliod, autore del secondo tempo nella seconda manche. Rispettivamente quarta e prima dopo la prima frazione, la Agnelli e la Brunet concludevano rispettivamente al secondo e terzo posto con i tempi di 2’08”09 e 2’08”24, alle spalle della transalpina di Chamonix Coline Saguez (2’07”76). In nona posizione Alessia Vaglio (2’08”24), decima Giada Ehrlich (Chamolé, 2’12”62), 13esima Valentina Freppaz (2’16”12), 16esima Letizia Longo (2’16”61), 18esima Gaia Spinella (Chamolé, 2’16”82). Al maschile successo del poliziotto Matteo Bendotti (1’56”29), con Alliod che recuperava 12 posizioni e finiva nono in 2’00”44. In 27esima e 28esima posizione Alessandro Milanesi (2’06”02) e Thomas Larivière (Crammont, 2’06”81), dal 30esimo al 32esimo posto Filippo Segala (2’06”99), Giacomo Bernardotti (Chamolé, 2’07”55) e Stéphane Béthaz (Pila, 2’08”08), 36esimo Alessandro Péaquin (Val d’Ayas, 2’09”34) e 38esima Gilles Vacquin (Val d’Ayas, 2’10”06).

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè