Dal giornale

Soddisfazione tra i banchi al mercato di Ferragosto «Stagione positiva, finalmente sono tornati gli stranieri»

Soddisfazione tra i banchi al mercato di Ferragosto «Stagione positiva, finalmente sono tornati gli stranieri»
Dal giornale 20 Agosto 2022 ore 20:30

Un Ferragosto tra luci ed ombre quello appena archiviato al mercato di Aosta - martedì scorso 16 agosto - e nonostante ci sia stata una grande affluenza di gente tra i banchetti, a fine giornata tra gli ambulanti c'è chi ha chiuso sorridendo e altri che non hanno gioito. Del resto, viviamo nell'incubo di un domani senza certezze, con un presente invece fatto di caro bollette, guerra dietro l'angolo e benzina alle stelle. Insomma, «Niente che spinga a fare acquisti in tutta serenità».

La piazza migliore per il mercato - è il pensiero un po' di tutti gli ambulanti che lavorano nella nostra regione - non è Aosta bensì Ayas, seguita a ruota da La Thuile e da Cogne.

Per Giovanni Tomassoni (cornici, artigianato e oggettistica) gli affari sono andati «così e così». «Il Ferragosto lo abbiamo fatto a Breuil-Cervinia, di gente ce n'era abbastanza ma poco disponibile a spendere. Onestamente mi aspettavo molto di più ma gli italiani stanno chiudendo i cordoni della borsa sempre di più. Fortunatamente ho avuto turisti stranieri che acquistano senza neppure chiedere preventivamente il prezzo, a differenza dei connazionali che si limitano a spendere 10, al massimo 20 euro. Se devo fare un confronto con il Ferragosto dello scorso anno, questo è decisamente inferiore».

Pier Luigi Genta, titolare di una rivendita di abbigliamento nonché presidente degli ambulanti della nostra regione, è decisamente positivo: «La Valle d'Aosta non tradisce - dice subito -, c'è stata gente, gente di qualità e pertanto non posso che essere soddisfatto che il mio prodotto abbia trovato il gradimento dovuto. Tra i miei clienti più assidui certamente ho i turisti italiani che ormai conoscono la qualità della mia merce. In generale però devo ammettere che il mercato è un po' in crisi e questa è anche colpa nostra poiché dobbiamo specializzarci portando prodotti che possano soddisfare le esigenze del turismo. Un confronto con il Ferragosto dell'anno scorso? Direi siamo sulla stessa linea anche se possono esserci dei distinguo tra le merceologie, quindi c'è chi ha lavorato di più e chi meno».

Alessandro Caracchi (abbigliamento), parla di un Ferragosto movimentato, «Seppur un po' sottotono e questo secondo me è dovuto alla situazione del momento. Anche i media contribuiscono ad alzare il livello di preoccupazione portando la gente a non spendere pur avendo la disponibilità».

Vincenzo De Lio, gastronomia, riferisce di una stagione ottimale: «Il tempo ci ha assistito e di gente ne è arrivata, anche se devo ammettere che per Ferragosto io con i miei articoli ho lavorato un po' meno, dato che in quel giorno giustamente la gente si organizza per fare delle tavolate a casa. Comunque non mi lamento poiché è stata una settimana più che buona, e questo l'ho riscontrato in tutte le vallate, in primo luogo Ayas. Ad Aosta fa troppo caldo e poi molta gente locale se ne va in ferie. Però ripeto, sono più che soddisfatto. Finalmente poi sono arrivati anche gli stranieri, da un paio d'anni non se ne vedevano. Una stagione positiva dunque».

Sulla stessa linea è Giuseppe Forte: vende abbigliamento e ha notato «Tanta gente che magari si è limitata nelle spese. Però al di là di questo posso dire che è andata abbastanza bene e pertanto posso ritenermi soddisfatto. Forse qualche vendita in meno rispetto all'anno passato, a causa del periodo di incertezza che stiamo vivendo: i clienti spendono meno. Però non ci lamentiamo».

Per Alessandro Cambria (generi alimentari) la settimana di Ferragosto è stata positiva «Mentre di oggi, martedì 16 agosto - riferisce - non posso dire altrettanto. Nonostante tutto, il mercato di Aosta è sempre una bella piazza con tanti francesi e svizzeri che oggi però non si sono visti. In generale è comunque una stagione più che positiva».

Vincenzo

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930