Dal giornale

Sensori e antenne vicino alle vigne di Morgex e La Salle «Tecnologia per far lavorare meglio i nostri agricoltori»

Dal giornale 23 Aprile 2022 ore 17:41

È stato presentato nella serata di giovedì scorso, 21 aprile, nell’auditorium comunale di Morgex, il progetto «Meteo Vigne» che coinvolge i Comuni di La Salle e di Morgex attraverso la posa di sensori e di un’antenna nei pressi dei vigneti dove si produce il Vin Blanc de Morgex et La Salle, per una spesa totale di poco superiore agli 8 mila euro.

«È una scelta per valorizzare l’agricoltura, in questo caso la viticoltura. - parole del sindaco di La Salle, Loris Salice - Per fare in modo che sia monitorato il territorio e per eseguire i trattamenti con diligenza e accuratezza. L’obiettivo è arrivare ad avere un’idea ben precisa di quando fare questi trattamenti, migliorando la qualità del prodotto finale, il vino. E’ un progetto che ci ha portato a investire sul territorio, insieme all’Amministrazione comunale di Morgex. Ogni residente potrebbe implementare questa installazione chiedendo altri sensori dedicati per la propria vigna. Per il Comune di La Salle è importante agevolare l’agricoltura che diventa sempre più eroica. La campagna sta subendo l’abbandono e avere la possibilità di viverla in un’altra maniera ci fa sperare in un ritorno. Per noi amministratori è importante pensare che la tecnologia può rappresentare un volano, anche per l’agricoltura».

«Noi abbiamo trovato un progetto avviato da qualche mese, e si è deciso di portarlo avanti, - aggiunge il sindaco di Morgex, Federico Barzagli - collaborando alla posa di 8 sensori e di un’antenna sui territori di La Salle e di Morgex, nei pressi delle zone dei vigneti. I sensori consentono ai viticoltori di accedere a dati meteorologici e così di regolare i trattamenti con cognizione di causa. Allo stesso modo permettono pure di conoscere lo stato di salute delle vigne. All’Amministrazione comunale interessava valorizzare un prodotto di eccellenza, che ci contraddistingue. Dunque, d’accordo con il Comune di La Salle, si è deciso di finanziare questo intervento. Questi dati saranno inseriti nei siti web dei due Comuni e ogni cittadino potrà accedervi. In particolare ogni singolo agricoltore, magari più interessato ad avere le informazioni in diretta, potrà far posizionare altri sensori sul proprio terreno dalla ditta che ha reso possibile il progetto».

Durante la serata di giovedì si è anche parlato del progetto Interreg InTERRACED-NET su «Strategie integrate e reti per la conservazione e per la valorizzazione del paesaggio terrazzato transfrontaliero».

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè