Dal giornale

Saison Culturelle, teatro e musica con “The Test” e “I Solisti Aquilani”

Saison Culturelle, teatro e musica con “The Test” e “I Solisti Aquilani”
Dal giornale 05 Febbraio 2022 ore 17:17

La Saison Culturelle propone un fine settimana sotto il segno dell’allegria. Infatti oggi, sabato 5, alle 20.30, e domani, domenica 6 febbraio, alle 17 e alle 20.30, al Teatro Splendor di Aosta va in scena “Il Ventrilocomico... Ridere come se non ci fosse un domani!” con Dante Cigarini. Si tratta di uno spettacolo fuori dal tempo e, proprio per questo, sempre attuale, perfetto per il pubblico di ogni età, perché trasversale e quindi adatto pure alle famiglie. Professionista con esperienza trentennale lungo tutta la penisola, con serate realizzate nei contesti più diversi, Dante Cigarini ha al suo attivo molteplici apparizioni televisive, da Italia’s Got talent a Eccezzionale veramente e altre ancora, riscuotendo ovunque unanimi consensi.

“Il Test” in scena martedì 8

e mercoledì 9 febbraio

Sempre nell’ambito della Saison Culturelle, martedì 8 e mercoledì 9 febbraio, alle 20.30, allo Splendor si potrà assistere allo spettacolo teatrale “Il Test”. La trama ruota attorno a una cena tra amici, Toni nell’attesa della fidanzata, Berta, giovane psicologa di successo, pone un quesito ad Hector e Paula, una coppia con alcuni problemi economici. “Cosa preferisci: centomila euro subito o 1 milione di euro fra 10 anni?”. Ecco “il test” che dà vita a questa esilarante e graffiante commedia. Una decisione apparentemente semplice, però i toni inizialmente giocosi lentamente si trasformano per lasciare spazio a dialoghi sferzanti e a battute di spirito taglienti. La commedia si fa ancora più avvincente grazie al coinvolgimento del pubblico che viene chiamato, a inizio spettacolo, a decidere quale ruolo, fra i protagonisti maschili Hector e Toni, assegnare agli attori Roberto Ciufoli e Simone Colombari. Al loro fianco Benedicta Boccoli e Sarah Biacchi.

I Solisti Aquilani in concerto

domenica 13 allo Splendor
Inoltre la Saison Culturelle proporrà il concerto de I Solisti Aquilani che si terrà domenica 13 febbraio, alle 20.30, allo Splendor. Il progetto, patrocinato dal Parlamento Europeo, nasce dalla necessità di riflettere e far riflettere sul ruolo dell’Uomo all’interno dell’Ambiente. Vivaldi ne “Le Quattro Stagioni” descrive una Natura incontaminata. Ben diversa è l’amara visione di come la Natura sia stata ridotta da un intervento dell’uomo spesso troppo invasivo. Il concerto del violinista Daniele Orlando insieme all’orchestra d’archi de I Solisti Aquilani offre al pubblico diversi spunti di riflessione, grazie all’elaborazione di un “chiaro-scuro sonoro” nell’esecuzione. Manifesto di questo progetto è il cortometraggio sperimentale “Una Nuova Stagione”. Il corto, ideato e diretto da Daniele Orlando con la collaborazione di Serena Raschella, verrà proiettato durante la serata. Orari, regole e biglietti

per assistere agli spettacoli

Il teatro aprirà indicativamente 45 minuti prima dell’inizio della serata e gli spettatori devono presentarsi muniti di Super Green pass, di un documento di identità valido e con la mascherina Ffp2 che deve essere indossata per tutto il tempo di permanenza all’interno del teatro e durante lo spettacolo. I biglietti si possono acquistare alla biglietteria della Saison culturelle e sul sito www.ticketone.it fino a esaurimento posti. Quelli eventualmente ancora disponibili sono messi in vendita, il giorno stesso dello spettacolo, al botteghino del teatro dalle 13.30.

Le proiezioni di martedì 8

e mercoledì 9 febbraio

Al Cinéma Théatre de la Ville di Aosta martedì 8 febbraio, alle 16, alle 18.45 e alle 21.30, verrà proiettato “A Chiara” di Jonas Carpignano con Swamy Rotolo, Claudio Rotolo, Grecia Rotolo e Carmela Fumo (Italia, 121 minuti, Festival di Cannes 2021 - Quinzaine des Réalisateurs, vincitore Europa Cinema Label). Chiara ha 15 anni ed è figlia di Claudio e Carmela. Tutta la famiglia è riunita per festeggiare i 18 anni della sorella più grande di Chiara. Il giorno dopo la festa, Claudio lascia Gioia Tauro. Chiara vuole capire cos'è che ha spinto suo padre a partire.

Mercoledì 9 febbraio, alle 16, alle 18.45 e alle 21.30, sarà la volta di “Scompartimento n.6 - In viaggio con il destino” di Juho Kuosmanen con Seidi Haarla, Yuriy Borisov e Dinara Drukarova (Finlandia, Russia, Estonia e Germania, 107 minut, in concorso al Festival di Cannes 2021). Laura è finlandese e vive a Mosca. Ha una storia d'amore con Irina e si gode di riflesso la sua vita glamour fatta di ricevimenti intellettuali. Irina spesso la delude, come quando decide di non partire con lei per un viaggio verso Murmansk per vedere i petroglifi. Laura parte lo stesso. Avrà tempo di stringere un'amicizia con il suo compagno di cuccetta.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930