Saint-Pierre, Fénis e Pont-Saint-Martin, storie di partigiani

Pubblicato:
Aggiornato:

Mercoledì prossimo, 17 aprile, alle 20.30 nella sala consiliare comunale di Saint-Pierre si terrà la presentazione del libro "Lupi ribelli" realizzato da Alice Martello, Neos Edizioni, con il patrocinio del Comune di Saint-Pierre. Lupi ribelli è la versione romanzata di una storia vera che inizia con una fiaba. È il racconto onirico di quanto Nando (Mognol), un bisnonno che vive in Valle d’Aosta, ha fatto quasi ottant’anni prima. Nella seconda parte il protagonista racconta quanto è realmente accaduto. I fatti sono stati riportati con scrupolosa attenzione, affiancando le sue memorie ai dati storici. Questi dati sono stati per la maggior parte forniti dalle pubblicazioni dell’Istituto per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea del Vittoriese, dalla bibliografia edita dalle province di Treviso e Belluno, oltre che dalle ANPI delle zone coinvolte.

Venerdì 19 aprile invece alle 21 al Centre Culturel di Villa Michetti di Pont-Saint-Martin, l'Amministrazione comunale e la Commissione di gestione della biblioteca in collaborazione con l'Anpi sezione Mont Rose propongono lo spettacolo "D'Artagnan - Eroi che fanno la storia" di Fabrizio Zanotti e Vanessa Vidano, racconto in musica di un episodio partigiano. Spettacolo live evoluzione di un podcast realizzato con il patrocinio dell’Anpi nazionale, provinciale e di Ivrea e Basso Canavese e della Fiap nazionale. Infine martedì 23 aprile alle 20.30 a Tzanté de Bouva di Fénis vi sarà una serata organizzata, in collaborazione con la Cgil e il Comune di Fénis, in ricordo di Emile Lexert Milò, ucciso il 23 aprile 1944 durante un'azione di sabotaggio di una centrale elettrica nella Valtournenche. La storia del partigiano Milò sarà intrecciata dai racconti curati dall'Anpi locale per raccontare le idee dell'operaio della Cogne, figura di primo piano della Resistenza valdostana, e la musica del cantautore italiano Alessio Lega, rappresentante più coerente del canto sociale, in bilico fra canzone d’autore e riproposizione dei repertori storici, tanto da essere uno dei protagonisti del Nuovo Bella Ciao riallestito da Riccardo Tesi.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031