Renato Dalla Zanna vince a 86 anni una gara del Grand Prix de belote

Renato Dalla Zanna vince a 86 anni una gara del Grand Prix de belote
Pubblicato:
Aggiornato:

Domenica scorsa, 14 gennaio, al Ristorante Pacou di Brissogne nella 24esima delle 50 gare eliminatorie, Renato Dalla Zanna - presidente della Bocciofila Nus in serie A ed ex presidente del Fenusma e Fenisnus calcio - ha dimostrato che si può vincere al Grand Prix de belote anche a 86 anni, che l’imprenditore di Nus compirà a settembre. Dalla Zanna ha vinto con uno specialista affermato come Antonio Gallo di Charvensod superando in finale tra i 66 protagonisti Danilo Rollandoz di Introd e Pierino Navarretta di Aosta; terzi Fulvio Clusaz di Arvier e Cesare Voyat di Fénis, Marco Trentini di Chambave e Diego Vairetto di Carema. Venerdì 12 gennaio al Bar Tabacchi di Lillaz a Saint-Marcel tra 69 protagonisti la vittoria è andata a Piero Cuaz di Aosta e Gino Grossi di Saint-Christophe su Renzo Cheney di Saint-Christophe e Marilena Menabreaz di Valtournenche; terzi Renzo Peraillon di Pontey e Antonio Gallo di Charvensod, Gianni Farace di Aosta e Giorgio Benedetti di Aymavilles.

Al comando della classifica rimane Vittorio Angelini di Sarre con 84 punti davanti a Gino Grossi di Saint-Christophe con 74, terzo Antonio Gallo di Charvensod con 71 poi con 63 quarto Mauro Patruno di Villeneuve e con 62 quinto Marco Trentini di Chambave; prima donna Marilena Menabreaz di Valtournenche, 15esima a 55 punti.

Domani, domenica 21 gennaio, è in programma la 26esima gara stagionale alle 15 al Café Central di Villeneuve; venerdì 26 alle 21 si giocherà alla Trattoria Castagneti di Pontey.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031