René Cuneaz e le promesse Jean Pierre Vallet, Daniele Tharia e Loic Proment alle Alpi Apuane

René Cuneaz e le promesse Jean Pierre Vallet, Daniele Tharia e Loic Proment alle Alpi Apuane
Pubblicato:
Aggiornato:

Con l’esordio del nuovo sponsor Edileco per il Comitato valdostano della FIDAL e in attesa - oggi e domani, sabato 20 e domenica 21, dei Campionati regionali individuali Assoluti e Juniores - la notizie della settimana è il passaggio di 4 atleti valdostani alla società Parco Alpi Apuane, nella quale militano già da tempo Lorenzo Brunier e Omar Bouamer. Ad avere effettuato questa scelta sono l’affermato mezzofondista gressaen René Cuneaz, trasferitosi dal Cus Milano Pro Patria, e 3 giovani promesse come Daniele Tharia del 2001, Jean Pierre Vallet del 2002 e Loic Proment del 2004.

Il Parco Alpi Apuane è uno dei club più blasonati nei settori strada e cross e negli ultimi anni ha fornito atleti di livello alla nazionale italiana, l’ultimo dei quali è stato Francesco Guerra, ora ai Carabinieri. La società di Castelnuovo di Garfagnana in provincia di Lucca nel 2023 è stata vice campionessa italiana di cross, come nel 2022, e parteciperà per la seconda volta consecutiva alla Coppa dei Campioni di club ad Albufeira in Portogallo domenica 25 febbraio prossimo.

Ad allenare Tharia, Vallet e Proment è Moreno Gradizzi di Gignod, che per il loro esordio con la nuova maglia ha scelto la prima prova dei Campionati di società di corsa campestre a Castelfiorentino in programma domani, domenica 21 gennaio.

Meeting di apertura ad Aosta, in evidenza Matilde Abelli e Gabriele Adorni

Gli atleti delle nostre società sono stati impegnati domenica scorsa nel meeting di apertura di Aosta che al Palaindoor ha richiamato oltre 250 partecipanti. Grande protagonista, dopo la bella prestazione di Carrara, con tanto di personale in 6”80 nei 50, Matilde Abelli della Cogne che sui 60 metri ha concluso terza la finale in 7’91”, con quinta la compagna Nicole Dellio in 8’08” e terza nella finale B la calvesina Valentina Capone in 8’17”.

Nel settore maschile sempre sui 60 Jean Marie Robbin per la Biotekna in 7’26” è stato 15esimo, con 52esimo il migliore junior valdostano Mattia Berlier in 7’70”. Negli ostacoli, molto bene Gabriele Adorni, tesserato per la Libertas Livorno, che con 8’34” ottiene il primo posto nei 60hs.

Nel salti, nel triplo Corinne Challancin dell’Atletica Firenze ha vinto con un buon 12.75, con sesta Alice Lingeri 10.02, mentre nella gara maschile Federico Cafasso del Pont Donnas è stato quinto con 13.37.

Nell’alto terzo posto di Jade Porceillon del Pont Donnas con 1.48 e nono per Mathieu Bosonin della Calvesi con 1.65. Nel getto del peso, Luca Biondi della Cogne si è piazzato quarto a 9.02, così come quarta è stata Alice Lingeri 7.80 (peso 3 kg) con quinta Giorgia Abbate a 7.40 ma peso da 4 kg.

Master a Novara

Ancora domenica 14 gennaio ma a Novara è andato in scena il Campionato regionale individuale Master di lanci, con l’abituale partecipazione della squadra dell’Atletica Sandro Calvesi nell’occasione con 7 atleti.

Nel peso femminile il titolo rossonero è stato conquistato da Maria Luisa Finazzi, con la bella prestazione di 8.39: seconda Lorella Trabaldo a 7.96 e terza Giuseppina Sergi a 6.93. Nel disco Giusy Sergi si è aggiudicata l’oro regionale SF65 con 12.36 davanti alla Trabaldo 10.56. Nel giavellotto SF80 prima la Finazzi con 14.33, così come Lyana Calvesi nel martello con 16.39.

In campo maschile, Michelangelo Bellantoni tra gli SM65 ha vinto i titoli regionali nel peso con 9.79 e nel disco con 32.98, quest’ultimo davanti ai compagni Alvaro Miorelli 30.41 e Giovambattista Bova 27.24. Lo stesso Miorelli si è aggiudicato l’oro nel martello con 32.01 (secondo Bellantoni 29.59, terzo Bova 24.59) e nel martello a maniglia corta con 11.62.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031