Dal giornale

Regione, 113 milioni da spendere con l’avanzo

Regione, 113 milioni da spendere con l’avanzo
Dal giornale 30 Aprile 2022 ore 21:57

Semaforo verde dalla Giunta regionale al disegno di legge di approvazione del rendiconto generale e del rendiconto consolidato dell'esercizio finanziario 2021. Il documento sarà ora portato all'esame del Consiglio Valle. «Il rendiconto - si legge in una nota - presenta un risultato di amministrazione pari ad 325.962.814,45 euro che al netto delle quote vincolate e accantonate per legge definisce un avanzo disponibile di 113.123.916,50 euro che potrà essere utilizzato con la legge di assestamento per il finanziamento di spese di investimento». Le previsioni definitive di competenza pareggiano sui 2.639.379.187,54 euro, le entrate accertate e gli impegni effettuati in competenza si attestano entrambi sui 1.997 milioni di euro.

«Con l'approvazione del rendiconto 2021, in anticipo rispetto ai tempi previsti dalla scadenza di legge - prosegue la nota - si dà l'avvio all'iter di esame da parte degli organi consiliari, iniziando di fatto il confronto politico che porterà alla predisposizione della legge di assestamento da approvare entro il 31 luglio».

I 113 milioni di avanzo confermano «la possibilità di prevedere una serie di investimenti a favore dell'amministrazione regionale e del territorio». La spesa corrente rappresenta l'85,5 per cento del bilancio, mentre la spesa in conto capitale si attesta al 13 per cento. Il rapporto tra impegni e stanziamenti definitivi di bilancio è del 76,02 per cento, dato in crescita rispetto all'anno precedente in cui aveva fatto registrare il 74,24 per cento.

L'assessore regionale alle Finanze, Carlo Marzi, rileva «la buona percentuale di pagamenti effettuati entro l'anno che raggiunge il 94,25 per cento del totale degli impegni».

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè