Quartiere Cogne, villette in vendita: entro 20 giorni le offerte per lo “spezzatino”

Quartiere Cogne, villette in vendita: entro 20 giorni le offerte per lo “spezzatino”
Pubblicato:
Aggiornato:

Mancano esattamente 20 giorni a venerdì 28 giugno, quando alle 12 scadrà il termine per la presentazione delle offerte per acquistare le 15 villette a schiera del complesso costruito per gli impiegati dell’azienda dall’allora Ansaldo poi passato alla Cogne, tra via Pollio Salimbeni, via Liconi, via Verraz, via Elter e corso Battaglione Aosta.

Una vendita attesa a lungo, da quando il Comune capoluogo le ha ricevute dalla Cogne, visto che un tempo l’intero quartiere era di proprietà privata ed appartenente alla società titolare dell’acciaieria, delle miniere, delle centrali elettriche, del vicino Dopolavoro, ora Palazzo Cogne, insomma di un’azienda che ha legato il suo nome ad Aosta per un secolo, ricoprendo un ruolo molto importante per la comunità cittadina dalla Prima Guerra Mondiale sino agli anni Settanta del Novecento.

La scelta dell’Amministrazione comunale è stata quella di proporre la vendita in blocco, un solo lotto per 15 unità abitative (in effetti per una di essere si tratta della metà, quindi si potrebbe scrivere 14,5) sulle 32 esistenti. Una scelta diversa dalle aspettative del mercato, visto che i numerosi interessati a quello che è l’unico spicchio di edilizia “british” della città, giustamente tutelato dalla Soprintendenza regionale, avrebbero quasi sicuramente assorbito la maggioranza dei lotti.

Peraltro ad osservare con attenzione quanto il Comune di Aosta ha posto in vendita si capisce (vedi foto a fianco) che non si tratta di una proprietà omogenea, anzi si tratta di un complesso spezzettato ed intervallato da altre case già vendute negli anni passati oppure riscattate dagli occupanti dell’epoca.

Quindi tra 20 giorni sapremo chi sarà interessato ed impegnato a sborsare oltre 2 milioni di euro (l’importo a base di gara ammonta a 2.279.870 euro, ai quali bisognerà aggiungere il 10 per cento della tassa di registro, oltre ad un eventuale rialzo, visto che l’aggiudicazione avverrà in favore della migliore offerta in aumento) per un blocco di case a schiera di per se sicuramente affascinanti con i loro giardini interni e l’architettura liberty ma in parecchi casi in condizioni di pluriennale abbandono.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031