Quart: stanziati 430mila euro per rifare l’acquedotto di Chetoz

Pubblicato:
Aggiornato:

Con una variazione di bilancio approvata durante la seduta di lunedì scorso, 24 giugno, il Consiglio comunale di Quart ha stanziato - mediante l’utilizzo dell’avanzo disponibile - 430mila euro per il rifacimento dell’acquedotto di Chetoz, opera già programmata e progettata prima del passaggio a Sev - Services des Eaux Valdôtaines. Sono stati inoltre impegnati 26mila euro per un intervento urgente di ripristino del tetto dell’alpeggio comunale di Champanement danneggiato dal vento durante l’inverno e altri 12mila euro per l’istituzione del servizio di pre e dopo scuola e la realizzazione del pedibus per l’accompagnamento a piedi degli alunni.

E’ stata riconosciuta la legittimità del debito fuori bilancio in ordine ai lavori pubblici di somma urgenza per il cedimento della strada oltre l’abitato in località Vollein, interventi per oltre 300mila euro necessari per la messa in sicurezza della strada stessa, colpita da una frana. Nelle comunicazioni, la vicesindaca Manuela Bergamasco ha ricordato che sabato 29 giugno nel borgo di Villefranche si svolge la seconda edizione di “Quart de lune”.. Manuela Bergamasco ha pure comunicato che si sono conclusi i corsi di ginnastica per anziani, servizio molto apprezzato dai partecipanti, circa 40, che hanno chiesto di riproporlo per il prossimo autunno.

Novità per quanto riguarda Allo Nuit: sono state infatti implementate le fermate nel Comune di Quart con l’aggiunta di quelle di Eclou, Ponny e Chantignan. «Su richiesta del Comune di Quart - spiega il sindaco Fabrizio Bertholin - è stata rivista inoltre la ripartizione dei costi tra i vari comuni aderenti al servizio, ora più equa e che vedrà in sostanza quasi un dimezzamento della spesa per il nostro Comune».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031