Dal giornale

Pubblico delle grandi occasioni a Roisan per le finali piemontesi di Under 19, Under 16 e Under 14 I titoli conquistati sabato scorso da Volpiano, Lascaris e Chisola al termine di tre partite spettacolari

Pubblico delle grandi occasioni a Roisan per le finali piemontesi di Under 19, Under 16 e Under 14 I titoli conquistati sabato scorso da Volpiano, Lascaris e Chisola al termine di tre partite spettacolari
Dal giornale 18 Giugno 2022 ore 13:25

A conclusione di una stagione disastrosa del calcio valdostano e senza il “Trofeo Mc Lion” gli appassionati si sono consolati sabato scorso a Roisan con 6 ore di calcio giovanile di alto livello davanti ad un grande pubblico, almeno un migliaio di persone, soprattutto sostenitori piemontesi delle 5 società finaliste - l’Alpignano aveva 2 squadre - con tanto di fumogeni.

«Abbiamo lavorato sodo con il Comitato regionale e con gli amici del Grand Combin che ringrazio ma il premio è stato un bello spettacolo con i migliori Juniores, Allievi e Giovanissimi del dilettantismo piemontese alla presenza dell’intero Consiglio direttivo con il presidente Mauro Foschia, il segretario generale Roberto Scrofani che abbiamo riunito in mattinata a Valpelline» sottolinea Marco Albarello, numero uno valdostano per la Federcalcio.

«Siamo entusiasti dell’accoglienza e delle capacità organizzative di Marco Albarello e del suo staff, è stata una bella iniziativa, azzeccata direi, quella di portare tra queste splendide montagne 3 delle 5 finali giovanili piemontesi, il livello del gioco è stato ottimo e la risposta del pubblico piemontese e valdostano altrettanto» ha sentenziato il neo presidente della FIGC Piemonte/Valle d’Aosta Mauro Foschia che ha sostituito Christian Mossino, diventato vice-presidente vicario della Lega Nazionale Dilettanti.

Già ultimati i tornei Under 17 (con successo del Lascaris sul Chieri) e Under 15 (vittoria del Chisola sul Cbs), a Roisan hanno conquistato i titoli regionali gli juniores Under 19 del Volpiano, gli allievi fascia B Under 16 del Lascaris ed i giovanissimi fascia B Under 14 del Chisola (unica squadra imbattuta con 29 vittorie e 1 pareggio in semifinale, 1 a 1 con il Lascaris, segnando 152 reti e subendone 11).

Negli Under 19 Matias Ceschin del Volpiano dopo 4 minuti ha festeggiato il 18esimo compleanno segnando il rigore dell’1 a 0, poi pareggio di Lamay per l’Alpignano e reti decisive per il 3 a 1 del Volpiano con Sponzilli ed Erriquez con espulsi tra gli sconfitti Balestra e in panchina il portiere di riserva Giardini.

Molto più accorte sono state Lascaris ed Asti negli Under 16, con i monferrini a colpire un palo interno e nel finale a subire la rete della vittoria per 1 a 0 della squadra torinese di Pianezza con De Luca.

Veramente bella è stata pure la finale Under 14 tra l’imbattuto Chisola e un Alpignano che in 30 partite aveva perso solo 1 volta prima della finale: ha vinto la squadra di Vinovo 3 a 1 con vantaggio dell’Alpignano con Curri e poi ribaltone in 1 minuto del gigantesco e incerottato Giambertone e di Chessa e quindi terza rete ancora di Giambertone. Questa ultima finale è stata diretta da una terna tutta valdostana con arbitro Francesco Fontolan ed assistenti Luca Lombardo e Christophe Barmasse.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930