Dal giornale

Posto di lavoro assicurato per i primi manutentori valdostani che frequentano la Cogne Academy

Dal giornale 14 Maggio 2022 ore 18:54

Si diplomeranno a luglio i primi manutentori valdostani che frequentano la Cogne Academy e per loro è già pronto il posto di lavoro nello stabilimento aostano. Un’altra edizione del corso è in cantiere con una selezione prevista per l’estate: non cala - fortunatamente - il fabbisogno di lavoratori specializzati. Allo stesso modo verrà lanciato un master per ingegneri neo laureati. «Avevamo proposto questo progetto già nel 2008 e su 10 partecipanti 8 lavorano da noi, alcuni con incarichi molto importanti» ha detto il direttore generale della Cogne Monica Pirovano durante l’incontro di martedì mattina sulla «Formazione come investimento per il futuro». I giovani (foto) - Alex Borettaz, Philippe Celesia, Alessandro Coco, Simone Cortinovis, Nicola Dell’Aquila, Davide Girardi, Nadir Laabidi, Giuseppe Lo Drago, Rudy Perrier, Guillaume Pont, Christian Raso e Daniel Sheti - hanno affrontato 2.000 ore tra studio e stage: 5 hanno scelto l’indirizzo elettrico e 7 il meccanico. «Con meno di 800 nati all’anno dobbiamo fare in modo di seguire ogni giovane valdostano con un’attenzione particolare» dice l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Luigi Bertschy. Il progetto Cogne Academy, finanziato dal Fondo sociale europeo con circa mezzo milione di euro, è promosso dall’Assessorato e realizzato da Cnos-Fap Don Bosco. Gli allievi ricevono un’indennità mensile di circa 750 euro.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930