Dal giornale

Piazzola per scaricare le acque nere Il via libera dal Comune di Andrate

Dal giornale 30 Aprile 2022 ore 23:11

Una piazzola per lo scarico delle acque nere e il collegamento alla rete fognaria, dotata di depuratore, attraverso i bagni pubblici del vicino campo sportivo, parco giochi e sito dell’Ecomuseo, nella zona nord-est dell’area camper. Questo prevede il progetto esecutivo approvato nei giorni scorsi dal Comune di Andrate, per un costo complessivo di 42.500 euro, totalmente finanziato da fondi comunali, con il fine di rendere sempre più attrezzata al meglio l’area in regione Salamia, frequentata da turisti, amanti della natura, villeggianti e visitatori, già oggetto di recente installazione dei pali dell’illuminazione elettrica e della messa a dimora di piante per delimitare il perimetro dei 10 stalli in cui è suddivisa.

Il nuovo passo per il progetto inerente allo smaltimento delle acque nere è stato affidato all’ingegnere eporediese Aldo Boffa Tarlatta, che dovrà predisporre inoltre la realizzazione della rete elettrica per l’alimentazione della pompa di sollevamento e della colonnina di comando per lo scarico del camper.

D’accordo con l’Amministrazione si è scelto di utilizzare un modello di colonnina privo di gettoniera che permetta a chiunque acceda all’area camper di scaricare le proprie acque reflue (con risciacquo del pozzetto di scarico), lavare il serbatoio delle acque nere ed eventualmente ricaricare il serbatoio dell’acqua potabile, evitando ai fruitori di utilizzare l’area solo per lo scarico delle acque nere, non attivando perciò il sistema di risciacquo e compromettendo così il buon funzionamento dell’attrezzatura.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè