Dal giornale

«Più attenzione per gli anziani già duramente colpiti dalla pandemia»

Dal giornale 13 Marzo 2021 ore 20:32

Mentre la politica nazionale e locale è sempre più distratta dai problemi interni ai partiti, perdendo di vista la realtà della gente comune presa da ben altri problemi, vorrei spostare i riflettori sulla Sanità in Valle d'Aosta. Sono una signora di 80 anni con una modesta pensione che, vista l'età, ha bisogno di curarsi per diverse patologie. In particolare soffro di condrocalcinosi alle ginocchia, malattia che per essere tenuta sotto controllo necessita di iniezioni di acido ialuronico. Ebbene questo farmaco non viene passato dalla mutua ed il suo costo è di circa 300 euro, cifra per me esorbitante se aggiunta a tutte le altre spese di affitto, imposte, luce ed acqua. Per difendermi dal Covid-19 inoltre devo munirmi di mascherine per me e mia figlia ed anche questo ha un costo. Rivolgo quindi un appello all'Assessore alla Sanità della nostra regione perché si ricordi di noi pensionati anziani, già così duramente colpiti da questa pandemia, affinché non siamo colpiti anche nei nostri bisogni essenziali ma ci sia permesso di vivere i pochi anni che ci rimangono in maniera dignitosa.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930