Per Simone Origone la 15esima sfera di cristallo conquistata ieri, venerdì, a Vars

Per Simone Origone la 15esima sfera di cristallo conquistata ieri, venerdì, a Vars
Pubblicato:
Aggiornato:

Brutta giornata ieri, venerdì, a Vars e quindi nessun recupero sulla pista francese per gli uomini-jet che avrebbero dovuto gareggiare sulla pista Chabrières per l’ultimo atto della Coppa del Mondo. Pertanto classifica definita e vittoria - la 15esima - per Simone Origone come pure per Valentina Greggio, al suo sesto successo di “cristallo”.

Stagione di Coppa del Mondo con sole 3 gare disputate - 2 a Vars, a fine gennaio, e lunedì scorso, 25 marzo, ancora a Vars, il recupero di Formigal - tutte vinte da Simone Origone degli Azzurri del Cervino che con 300 punti ha preceduto il francese Simon Billy a 240 e il neozelandese Tawny Wagstaff a 155 punti.

Per la Valentina Greggio, verbanese del Club de Ski Valtournenche, sempre 300 punti: seconda la francese Clea Martinez a 240 e terza la svedese Mathilda Persson a 170.

Simone Origone, ancora deluso per l’incomprensibile squalifica a Vars la settimana scorsa nel Campionato del Mondo che avrebbe potuto aggiudicarsi, vanta ora un bilancio in carriera di 6 titoli iridati e di 59 vittorie in Coppa del Mondo, la prima proprio nella nostra regione, a Breuil Cervinia nella sua prima apparizione nel massimo circuito, praticamente 20 anni fa, il 1° aprile 2004.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Aprile 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930