Dal giornale

Per la manutenzione del ponte di Pontey 1,1 milioni di euro

Per la manutenzione del ponte di Pontey 1,1 milioni di euro
Dal giornale 23 Gennaio 2021 ore 13:49

Nella sua seduta di lunedì scorso, 18 gennaio, la Giunta regionale ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica dei lavori di risanamento del ponte sulla Dora Baltea che collega direttamente la strada statale al territorio comunale di Pontey. L’importo complessivo dell’intervento ammonta a 1,1 milioni di euro.

L’assessore alle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio Carlo Marzi conferma la sensibilità del Governo regionale circa «la tematica della manutenzione e ripristino degli oltre 320 ponti e viadotti presenti lungo i 500 chilometri di strade regionali». Il ponte di Pontey (così come quello di Hône, per cui si veda un altro servizio a pagina 32), è caratterizzato da uno schema strutturale con la presenza di “selle Gerber” ed è stato realizzato nei primi anni Settanta. «Il ponte sulla strada regionale numero 10 presenta una lunghezza complessiva di 92 metri e una larghezza di 10 metri. - spiega l’assessore Carlo Marzi - I lavori previsti sono, in particolare, la realizzazione dell’impermeabilizzazione dell’impalcato con il contestuale rifacimento dei giunti di dilatazione, il ripristino corticale delle strutture, la sostituzione dei parapetti esistenti con l’installazione di barriere stradali oltre che un intervento sulle “selle Gerber” che costituiscono elemento caratterizzante. Compatibilmente alla risorse economiche disponibili dal Bilancio regionale, nel corso del 2021, saranno avviate le procedure per l’affido dei successivi livelli progettuali».

Il neo sindaco del paese Leo Martinet esprime soddisfazione per il passo avanti verso l’esecuzione dei lavori di riqualificazione del ponte. «Eravamo già in accordo con la Regione in questo senso» spiega il primo cittadino.

Proprio all’imbocco del ponte in questione dovrebbe essere realizzata la rotonda sulla strada statale, attesa ormai da molti anni.

«Fin dall’inizio del mio mandato, a settembre, la prima cosa che ho fatto è stata incontrare la dirigente Anas per avere ragguagli in merito ai tempi di esecuzione della rotatoria sulla Statale. - assicura il sindaco Leo Martinet - In questo momento i presupposti sono buoni. Hanno messo a disposizione il denaro necessario e l’opera dovrebbe essere realizzata nel 2021 o, al più tardi, nel 2022. Naturalmente sarà mia cura sollecitare l’Anas perché il cantiere venga aperto il prima possibile, auspicabilmente già quest’anno. L’opera sarà suddivisa in 2 lotti: uno relativo proprio alla rotonda mentre il secondo riguarda la modifica del percorso della Statale in località Breil. Abbiamo chiesto che sia data priorità alla rotatoria che è fondamentale per mettere in sicurezza l’accesso a Pontey».

In passato in quel tratto della Statale si sono verificati incidenti anche gravi. «E’ un punto estremamente delicato. - conferma il sindaco Leo Martinet - Soprattutto per chi, provenendo da Châtillon, deve girare verso Pontey ed è costretto a fermarsi dietro la curva. La rotonda è nel nostro programma e insisteremo perché venga fatta il prima possibile».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930