Dal giornale

Per Alessandro Casadei il nuovo record juniores nel lancio del disco

Dal giornale 24 Aprile 2021 ore 10:10

Nel pomeriggio di domenica scorsa, 18 aprile, si è tenuto al Crestella di Donnas il primo appuntamento all’aperto della stagione dell’atletica leggera valdostana. La stagione è partita subito bene con alcuni risultati decisamente interessanti. Tra questi la prestazione ottenuta nel lancio del disco Juniores di Alessandro Casadei della Cogne, che con la misura di 43,51 ha realizzato il primato regionale migliorando un record che resisteva dal 1987 a firma di Davide Siviero con 42,74. Venendo alla velocità, negli 80 metri, tra i valdostani la più veloce è stata l’Allieva della Calvesi Valentina Capone che con 10”19 ha migliorato il personale: in campo maschile la prova di velocità è stata appannaggio di Nicolò Fasulo del Pont Donnas che ha coperto la distanza degli 80 metri per la prima volta sotto i 9 secondi (8”95). Lo stesso Fasulo ha messo in fila tutti i corregionali anche nella prova dei 150 metri con 16”14, finendo dietro all’azzurro Davide Manenti (15”45). Ancora sui 150 metri, ma al femminile, realizza il personale con il tempo di 18”60 la Promessa della Calvesi Sofia Sergi. Sui 500 la compagna di squadra Veronica Pirana ha condotto la pattuglia delle iscritte imponendosi in 1’19”10, mentre al maschile il migliore tra i valdostani è stato Joao Carlos Pina Barros (Calvesi) con 1’06”67.

Nei 2000 metri al femminile la vittoria è andata a Rodica Sorici della Guardia di Finanza in 7’54”13, mentre al maschile la prima piazza è stata dello Juniores della Cogne Jean-Pierre Vallet (5’54”58). Passando ai concorsi, al femminile il salto in alto è andato alla Juniores Clarissa Giannattasio (Cogne, 1,61), il salto in lungo ha visto tra i valdostani imporsi l’Allieva Francesca Bastrentaz (Pont Donnas, 5,04) mentre nel peso Allieve e nel disco la vittoria è andata a Letizia Gagliardi della Cogne con 8,53 e 23,95. In campo maschile vittorie per Federico Deligios della Calvesi nel salto in alto con 1,93; nel lungo primato personale con 6,45 per lo Juniores del Pont Donnas Davide Vinante. Nel lancio del disco assoluto il migliore dei valdostani è stato Matteo Yon (Pont Donnas, 29,40), nel peso Juniores primo Yuri Lemma della Calvesi con 12,43.

In gara anche i più giovani della categoria Cadetti (classi 2006-2007) impegnati in quattro prove. Al femminile vittoria di Elisa Lorenzini (Calvesi) sugli 80 metri in 10”60 e nel salto in alto con 1,44: nei 1.000 successo per Corinne Beltrami (Calvesi, 3’20”22), mentre nel triplo la migliore è stata Aurora Gamba (Pont Donnas, 9,90). Il disco ha visto imporsi Alida Vitulli (Calvesi, 20,32), mentre il miglior punteggio nel tetrathlon lo ha ottenuto Elisa Lorenzini che ha collezionato 2.224 punti. In campo maschile gli 80 metri sono andati a Marcello Millesi (Pont Donnas, 10”14), primo anche nel triplo con 11,13: i 1000 metri hanno visto la vittoria di Gabriele Saba (Cogne, 3’08”38), nell’alto Daniel Pizzurro della Cogne ha superato 1,48 e nel disco Mattia Berlier - anche lui della Cogne - si è imposto con la misura di 16,06. Il miglior punteggio del tetrathlon lo ha ottenuto Marcello Millesi che ha ottenuto 1.693 punti.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè