Pdhae, nomi nuovi ai vertici della società

Pubblicato:
Aggiornato:

Non è stata di certo una stagione da ricordare, quella vissuta dal Pont Donnaz Hône Arnad Evançon nell'ultimo campionato di Serie D, chiuso all'ultimo posto alla pari del Borgosesia collezionando 22 punti, e di fatto retrocedendo direttamente in Eccellenza, salutando il massimo campionato dei dilettanti dopo 4 anni di permanenza, dove al primo, sotto la guida di Roberto Cretaz, aveva sfiorato addirittura la vittoria del titolo, chiudendo al terzo posto.

Ora si apre un nuovo ciclo e una nuova avventura, anche se l'ipotesi di ripescaggio il presidente Giuseppe Perpignano - che aveva rilevato la società da Jean-Pierre Calliera - la tiene in considerazione.

E sono già due le ufficialità rese note dal club orange e riguardano i nomi di Direttore generale e Direttore sportivo.

Entrambi prelevati dal Colleretto Giacosa Pedanea, retrocesso qualche settimana fa in Prima Categoria, si tratta di Alessandro Barcaro, assicuratore di Ivrea, e Domenico Cerbone, ricopriranno rispettivamente i ruoli di Direttore generale e Direttore sportivo.

Il prossimo passo del Pdhae sarà quello dell'ufficialità della guida tecnica.

Giuseppe Perpignano nelle ultime settimane aveva incontrato per due volte i dirigenti dell’Aosta Calcio 511, ha più volte ribadito la volontà di continuare a guidare il club nonostante le proposte che gli sono arrivate per rilevare la proprietà o per effettuare una fusione.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031