Dal giornale

Patrick Mittiga riparte dai brani su Internet

Patrick Mittiga riparte dai brani su Internet
Dal giornale 02 Gennaio 2021 ore 18:18

Senza concerti dal vivo, la musica insegue altre strade e Patrick Mittiga, musicista e organizzatore di eventi, sceglie la via delle piattaforme su Internet. Con “Solo piano” riprende i suoi progetti per pianoforte solista, centellinando le nuove composizioni. «Non so se il mercato fisico del disco ci sarà ancora - afferma Patrick Mittiga - e se sarà come prima. Siamo fermi con i concerti e mi chiedo se anche l’idea di una raccolta, di un album “chiuso”, ora abbia senso. Per adesso propongo 3 brani: “In un respiro” e “Instrumental Story”, nati da altre esperienze, e “Uragano”, che ho composto più di recente. Aggiungerò un brano alla volta, un singolo alla volta. Non so se stamperò il disco o il vinile con la raccolta completa. E' una scommessa sotto tutti i punti di vista, ora vediamo cosa succede». I brani si trovano nei negozi online, da i-Tunes alla piattaforma Spotify: si ascolta l'anteprima e si compra il titolo completo. «Da quando è iniziata la pandemia gli artisti non li ha considerati nessuno, niente aiuti. - commenta Patrick Mittiga - Dovremmo entrare nell'ottica che chi vuole usufruire dell'arte la deve pagare. Speriamo di tornare dal vivo molto presto». Così il nuovo progetto nasce e si sviluppa online, a partire dal suo sito ufficiale patrickmittiga.com. «Arriveranno altri singoli. - annuncia l'artista di Quart - Dopo il concerto omaggio a Franck Sinatra, che è stato anche nel cartellone della Saison Culturelle nel gennaio di 4 anni fa, e “Mi ha salvato lo swing”, in cui cantavo e suonavo il piano, volevo avviare un progetto con un’orchestra sinfonica di livello nazionale ma è stato rimandato per il confinamento. Così ho ripreso con The Crew Records “Essenza Volume 1”, una raccolta con contributi musicali di Ivan Colosimo e Guido Gressani». Il pianoforte attira da sempre Patrick Mittiga. «Ho iniziato a suonarlo o a 6 anni, guidato da mio papà Tommaso. - ricorda il musicista 41enne - Da allora ho sempre sognato di comporre colonne sonore. Il canto è arrivato dopo, con soddisfazione, ma la parte pianistica mi mancava». I brani sono accattivanti e tranquilli. «Gioco su melodie “cantabili” e su temi musicali che si sviluppano come in brevi colonne sonore. - precisa Patrick Mittiga - Mi sono ispirato alla musica classica e a sonorità più moderne. Spero di regalare momenti di riflessione a chi ascolta».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930