Dal giornale

Pallavolo, il Csi Châtillon ha festeggiato 50 anni al PalaBortoletto con vecchie glorie e nuove leve

Pallavolo, il Csi Châtillon ha festeggiato 50 anni al PalaBortoletto con vecchie glorie e nuove leve
Dal giornale 31 Dicembre 2022 ore 02:40

Il Csi Châtillon ha spento 50 candeline e ha voluto festeggiare il mezzo secolo di attività con atleti, allenatori e dirigenti che hanno fatto la storia di una delle prime società di pallavolo nate in Valle d’Aosta. L’evento, al quale hanno partecipato vecchie glorie e nuove leve, si è tenuto la sera di venerdì scorso, 23 dicembre, nel PalaBortoletto di Châtillon. In realtà i primi passi furono mossi nel 1971 da Pier Luigi Frola, Fiorenzo Negro e Attilio Jacquemet che fondarono il Csi Châtillon che si occupava di pallacanestro. Nel 1973 avvenne la prima affiliazione nella sezione maschile della pallavolo. Nel 1975 nacque il progetto del volley femminile con Anna Vuillemoz - mancata lo scorso mese di marzo - e così iniziò l’avventura che dura tutt’oggi.

La prima formazione femminile era composta da Anna Vuillermoz, Cristina Vuillermoz, Olga Vittaz, Lucia Pison, Eleonora Comisso, Giuseppina di Giacomo, Cristina Distilli, Patrizia Menegotto, Odille Verthuy, e Carla Lettry. 2 anni dopo si Aggiunse anche Domenica Vuillermoz.

Grazie alla dedizione di Anna Vuillermoz, che fu fino al 1999 il pilastro portante e l’icona della sezione femminile, la pallavolo prese piede a Châtillon. A metà degli anni Novanta, anche con l’aiuto di Mario Bianco, le giocatrici castiglionesi arrivarono ai play off della serie D e sfiorarono la promozione in serie C.

In quegli anni, e anche successivamente fino al 2014, vi fu un grosso contributo da parte di Angelo Cibrario che con le sue doti di dirigente ha portato a giocare intere generazioni di bambine.

Grazie al lavoro dell’allenatore Guido Soudaz negli anni 2000, un gruppo di ragazze cresciute interamente nel vivaio del volley Csi Châtillon portò nella stagione 2008/2009 al miglior risultato della storia della società: la vittoria del campionato di serie D con relativa promozione diretta in serie C. La formazione era composta da Stefania Grivon, Simona Cretier, Stefania Malvicino, Angèle Peterle, Sylvie Artaz, Simona Cornaz, Roberta Giai, Selena Treves, Federica Ploner, Ramona Treves, Sofia Di Giuseppe, Laura Ploner e Valerie Vallet

Nel 2015, dopo una scissione, il Csi Châtillon ha rinunciato ai diritti di serie D ed è ripartito con il settore giovanile. Ad oggi, nonostante gli anni difficili del Covid, sta riprendendo forza e conta circa 80 tesserate dai 6 ai 17 anni. Un vivaio, quello del Csi Châtillon, che ha scoperto il talento di Jessica Joly, attaccante che ora milita nel Trento di serie A2. «Abbiamo cominciato con l’attività maschile, potendo contare sulla collaborazione di una leggenda della pallavolo valdostana come Dino Pressendo. - ha ricordato il presidente Pier Luigi Frola - Poi, per la squadra femminile è stato determinante il contributo durato 25 anni della compianta Anna Vuillermoz. Senza di lei non saremmo ancora qui. Da allora l’attività è proseguita con l’apporto di molti tecnici come Mario Bianco, Maurizio Venturini, Gualtiero Pession, Guido Soudaz, Gian Carlo Davi, Leonardo Davi, Leonardo Baio, Franco Trevisan, Luca Busatto e Giorgio Moro. Attualmente gli allenatori sono Roger Treves e Riccardo Vittone. Tra i numerosi dirigenti che si sono avvicendati mi limito a citare Angelo Cibrario, Roberto Ploner e Paola Farys».

Il Csi Châtillon, nella sua storia ha giocato per molteplici stagioni in serie D.

Dagli anni 2000 in poi ha vinto 5 titoli regionali Under 18 - con 3 secondi e 4 terzi posti - 2 Under 16 - con 6 secondi e 3 terzi posti -, 10 Under 14 , con 4 secondi e 1 terzo posto. Dal 2011 ha partecipato a 4 titoli regionali Under 13 con altrettanti secondi posti.

La formazione che nella stagione 2008/2009 portò al miglior risultato della storia del Csi Châtillon: la vittoria del campionato di serie D con relativa promozione diretta in serie C. In piedi da sinistra l’allenatore Guido Soudaz, Simona Cretier, Angèle Peterle, Sylvie Artaz, Simona Cornaz, Stefania Malvicino e Stefania Grivon. Accosciate Ramona Treves, Federica Ploner, Selena Treves, Laura Ploner, Roberta Giai e Sofia Di Giuseppe. Della squadra faceva parte pure Valerie Vallet (assente in foto)
La prima squadra del 1975 con in piedi da sinistra lo storico presidente della società pallavolistica Pier Luigi Frola, Giuseppina Di Giacomo, Cristina Distilli, Lucia Pison, Carla Lettry e Patrizia Menegotto. Accosciate Cristina Vuillermoz, Eleonora Comisso, Olga Vittaz, Anna Vuillermoz e Odille Verthuy

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Gennaio 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031