Dal giornale

Operatrice sociosanitaria denunciata per il furto in una microcomunità

Dal giornale 02 Gennaio 2021 ore 22:46

I carabinieri di Nus hanno denunciato per furto aggravato G.M., 50 anni, di Aosta, operatrice sociosanitaria dipendente della una microcomunità di Fénis.

«L’indagine è scaturita dalla denuncia dei parenti di un’anziana ospite della struttura - riferiscono i militari - che nel periodo successivo al confinamento di aprile, in cui le visite dei congiunti erano sospese, aveva subito il furto di una collana d’oro e di 2 fedi dalle quali non si separava mai. Lo spiacevole episodio che non rende merito ai numerosi operatori che svolgono il loro servizio con sacrificio e con affetto verso gli ospiti, ha immediatamente attivato gli accertamenti dei militari dell’Arma che in considerazione delle limitazioni dei contatti esterni, hanno ipotizzato che l’ammanco potesse essere avvenuto ad opera di frequentatori abituali della struttura». La verifica nei “Compro Oro” della Valle d’Aosta e del Piemonte ha permesso di riscontrare «La presenza del nominativo di una dipendente della residenza per anziani fra le persone che nel negozio aveva consegnato i gioielli descritti nella denuncia». Ulteriori indagini hanno consentito di accertare che la donna, recentemente impiegata in 2 diverse microcomunità valdostane, «In altre occasioni aveva consegnato oggetti in oro per la vendita, sui quali sono in corso accertamenti per verificare se siano anch’essi provento di furto».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930