Oggi, sabato 6, iniziano i saldi Ottimismo tra i commercianti

Oggi, sabato 6, iniziano i saldi Ottimismo tra i commercianti
Pubblicato:
Aggiornato:

Da oggi, sabato 6 luglio, iniziano iin Valle d'Aosta come nel resto d'Italia i saldi estivi. Un momento atteso e già segnato da molti sul calendario perché dedicato alle grandi occasioni dato che a prezzi vantaggiosi - ad Aosta per esempio c'è possibilità di scegliere tra negozi con sconti che partono dal 20 fino al 70 per cento -, si può finalmente acqistare un capo di abbigliamento desiderato da tempo ma anche trovare vantaggiose offerte per articoli per la casa, scarpe e accessori. Ma quali sono le previsioni dei commercianti? L’ottimismo è palpabile anche se il maltempo di questi ultimi giorni tiene in apprensione i negozianti. Secondo Matteo Leonardi, titolare del negozio di abbigliamento Desigual di via De Tillier «I saldi sono sempre molto attesi anche se questa volta è il meteo che ci preoccupa. Fino ad oggi infatti abbiamo attraversato un periodo non proprio ottimale per invogliare la gente a comprare quindi speriamo che il tempo si stabilizzi. Nonostante questo noi siamo ottimisti, guai a non esserlo». Opinione condivisa da Niccolò Leone, responsabile di Angelico, negozio di abbigliamento per uomo di via De Tillier: «Da quello che si sente in giro c'è una certa paura che il tempo instabile e i disastri verificatisi a Cogne e a Cervinia in questi ultimi giorni tengano lontano i turisti, tant'è che in giro ne vediamo pochissimi. Previsioni dunque non molto rosee ma speriamo di essere smentiti». Nel negozio accanto FB Aurum - abbigliamento e accessori -, la commessa Marta Morabito afferma che normalmente non fanno saldi perché «Essendo rivenditori del brand André Maurice, vendiamo al prezzo di fabbrica tutto l'anno che di fatto è uno sconto 365 giorni su 365. Nonostante questo ed è una novità, faremo anche noi qualche saldo su determinati articoli perché abbiamo notato che la gente è sempre molto attenta all'acquisto scontato». Anche al negozio Makò di viale Conte Crotti - abbigliamento femminile, calzature e accessori - i saldi si aspettano con una certa fiducia, infatti la commessa Maria Stella Guerrisi dichiara: «La primavera non ci ha certo aiutato a causa del tempo che adesso invece sembra si sia stabilizzato, aumentando di fatto la voglia di andare al mare e di fare shopping. Tutto sommato quindi siamo ottimisti». Sempre in viale Conte Crotti c'è Kasanova, il negozio di casalinghi. «Siamo fiduciosi, - assicura il titolare Giovanni Girardini - perché metteremo in saldo prodotti nuovi a prezzi scontatissim. Si lavora già bene con la nostra clientela locale e in più aspettiamo i turisti quindi siamo assolutamente positivi». Da Bruno Tex 2 in regione Amerique a Quart, infine, niente saldi, ma come afferma il titolare Graziano Dominidiato - nonché presidente Ascom Confcommercio Valle d’Aosta - «Una svendita per chiusura del reparto abbigliamento con sconti dal 30 al 70 per cento». Iniziata sabato 15 giugno, la svendita andrà avanti fino ad esaurimento della merce.

Maria Stella Guerrisi
Giovanni Girardini
Graziano Dominidiato
Da sinistra Marta Morabito e Maria Grazia De Lise
Niccolò Leone

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031