Office régional du Tourisme A luglio la prima udienza al Tar

Pubblicato:
Aggiornato:

Entra nel vivo il contenzioso per la nomina del nuovo direttore generale dell'Office régional du Tourisme, finita davanti al Tar. Una candidata esclusa, la dirigente regionale Anna Maria Careri, ha infatti presentato ricorso al tribunale amministrativo della Valle d'Aosta contro tutti gli atti e provvedimenti che avevano portato la giunta regionale, nel dicembre 2023, ad assegnare l'incarico a Davide Jaccod per una durata di 3 anni. Lunedì la giunta regionale ha deliberato di costituirsi in giudizio, affidando l'incarico all'avvocato Carlo Merani. La ricorrente chiede in particolare di annullare la delibera di nomina del 14 dicembre "per difetto di motivazione" e tutti gli atti successivi, ma anche il verbale di designazione del giorno precedente e quello della commissione di valutazione delle candidature, nella parte in cui venivano espressi i giudizi di idoneità dei candidati. Anna Maria Careri è l'attuale dirigente regionale della struttura Sviluppo dell'offerta, marketing e promozione turistica dell'assessorato al Turismo, sport e commercio. E' in calendario a luglio l'udienza al Tar.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031