Dal giornale

Nus, ripartirà in primavera il cantiere per la costruzione della rotonda sulla Statale

Dal giornale 16 Gennaio 2021 ore 00:12

«L’Anas ha annunciato che i lavori per la rotonda riprenderanno con l’avvio della bella stagione». Lo ha detto l’assessore comunale alle Opere pubbliche di Nus Aldo Roux durante la seduta consiliare di giovedì scorso, 14 gennaio. Riprenderebbe così finalmente in primavera la realizzazione della rotatoria sulla strada statale, il cui cantiere è fermo ormai da parecchio tempo. Sempre Aldo Roux ha aggiornato l’assemblea sulla situazione relativa ad altri 2 interventi molto importanti per l’attuale Amministrazione: la riqualificazione dell’area ex Cpn e dell’ex Municipio: nel primo caso ha sottolineato che si sta predisponendo una manifestazione di interesse per l’assegnazione in gestione dell’area; per quanto riguarda l’ex Municipio, è stato completato il progetto esecutivo dell’ostello che troverà spazio al suo interno. «È inoltre stata affidata la progettazione esecutiva dei lavori di riqualificazione del cimitero, che saranno appaltati a breve» ha aggiunto l’assessore Aldo Roux.

Durante la seduta di giovedì, il Consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione che per il 2021 pareggia sulla cifra di 5 milioni 350mila euro. Le spese correnti ammontano a 3 milioni 791mila euro mentre agli investimenti sono riservati 1 milione 98mila euro.

Il consigliere di minoranza Alessandro Calisti ha chiesto chiarimenti rispetto alla copertura dell’intervento sulla rete idrica e sulla fognatura di Lignan e ha poi domandato se, in questo momento di difficoltà, non sarebbe stato opportuno un investimento in dotazioni informatiche per consentire il lavoro da casa ai dipendenti e per potenziare la videosorveglianza. Il sindaco Camillo Rosset ha risposto che il bando ministeriale per la videosorveglianza è stato analizzato dal Comune che, tuttavia, non dispone di un progetto già pronto. La progettazione è dunque stata affidata alla partecipata Inva. Rispetto allo “smart working”, il segretario Ubaldo Cerisey ha detto che il personale dispone ora delle dotazioni necessarie. Inoltre, entro fine febbraio, tutti i server saranno spostati sul “cloud” con la conseguenza di una completa transizione digitale.

Durante la seduta, i componenti della maggioranza hanno aggiornato sulle attività portate avanti nei primi 100 giorni della consiliatura.

Tra gli altri, Ludovico Sblendorio ha riferito dell’acquisto di un “calisthenics”, strumento ginnico molto richiesto dai giovani, che sarà installato nell’area ex-Cpn. Sono inoltre stati comprati nuovi microfoni per l’auditorium.

Sarah Contoz ha sottolineato che sono stati aiutati attraverso il bonus alimentare 25 nuclei familiari, mentre i 4 la cui domanda non ha potuto essere ammessa sono stati sostenuti dalla Pro Loco. Ha inoltre annunciato la ripresa dei prelievi al Consultorio: è possibile prenotare il martedì e il venerdì per poi effettuarli il lunedì e il giovedì.

Didier Squinabol ha segnalato che è stata sostituita la caldaia del Municipio e sono stati affidati i lavori per cambiare anche quella della scuola dell’infanzia.

Denise Chabloz ha aggiornato il Consiglio sull’intenzione di istituire i rappresentanti territoriali del territorio mentre Edy Favre ha spiegato che sono stati affidati gli interventi di sistemazione dei gradini della chiesa e di tinteggiatura dei ponti di Mazod e delle fermate degli autobus lungo la Statale.

Marco Grange ha detto che, in relazione alla gestione dei rifiuti, sono stati rilevati casi di abbandono ed è stata avviata un’opera di sensibilizzazione della popolazione attraverso i social network. Fabio Grange ha spiegato che, in relazione alla riqualificazione della stazione ferroviaria, l’apertura della biglietteria avverrà a breve.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930