Dal giornale

Nuovo crollo sul Monte Bianco «Caduti massi grossi come case»

Nuovo crollo sul Monte Bianco «Caduti massi grossi come case»
Dal giornale 03 Settembre 2022 ore 22:29

Sta diventando virale il video di una frana staccatasi sul versante francese del massiccio del Monte Bianco, lungo la Cresta des Cosmiques, dove in quel momento si trovavano alcuni alpinisti, seppur lontani dai massi precipitati. Il crollo, si legge sul profilo Instagram di Nick Lozica - che ha diffuso il filmato insieme a Lewis Muir - risale a lunedì 29 agosto.

Da lunedì 25 luglio scorso le guide alpine di Chamonix, tenuto conto del rischio di frane legato anche alla siccità hanno sospeso le salite lungo questo itinerario che conduce all'Aiguille du Midi, a 3.842 metri di quota. «La via, anche prima della caduta massi, era sostanzialmente chiusa per questa stagione», conferma Nick Lozica sul social media. Erano «Blocchi delle dimensioni di una casa», scrive Lewis Muir, aggiungendo che il video non ha catturato lo schianto delle rocce «Che hanno colpito il ghiacciaio, è stato come un tuono». Sul versante italiano del massiccio del Monte Bianco, venerdì 26 agosto il Soccorso alpino valdostano ha appurato con un sorvolo in elicottero che una frana staccatasi nei pressi del Col de la Fourche, a 3.682 metri di quota, ha distrutto il bivacco Alberico-Borgna, che era posizionato sulla cresta sud-est del Mont Maudit.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Settembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930