Notiziario Ansa, slitta l’appalto Affidamento diretto per 3 mesi

Pubblicato:
Aggiornato:

Affidamento diretto all’Ansa dei «Servizi di informazione giornalistica a mezzo agenzia di stampa in favore della Giunta regionale». Il provvedimento dirigenziale è di lunedì 21 dicembre scorso. L’importo - per il periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 marzo - è di 38.250 euro più Iva. L’affidamento diretto all’Ansa - che già si occupa del servizio - si è reso necessario non essendo riusciti a chiudere la procedura prevista dalla gara d’appalto aperta nello scorso mese di agosto e relativa al biennio compreso tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2022. Nel biennio precedente, quello concluso il 31 dicembre 2020, il servizio era stato affidato all’Ansa per un importo di 306mila euro, sempre iva esclusa.

Venerdì 23 ottobre scorso è avvenuta l’apertura delle buste - 2 i concorrenti in gara - contenenti le offerte tecniche. «Dato atto che la commissione non avrebbe potuto riunirsi prima del 18 dicembre 2020 per motivazioni anche di carattere sanitario connesse all’emergenza sanitaria Covid-19» è risultato impossibile «Rispettare il termine per l’avvio del nuovo contratto al 1° gennaio 2021». Tenuto conto quindi dei tempi comunicati dalla Centale Unica di Committenza, si è deciso allora di spostare al 1° aprile 2021 l’avvio del servizio, «coprendo» i primi 3 mesi dell’anno con l’affidamento diretto all’Ansa.

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2024
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031