Non mancano le sorprese al “Grand Prix”

Non mancano le sorprese al “Grand Prix”
Pubblicato:
Aggiornato:

Settimana intensa per la pétanque attesa oggi, sabato 25, sui campi dell'Hotel Mochettaz dalla selezione a terne C/D, organizzata dal Le Carreau, dopo le qualificazioni tricolori di 7 giorni fa e il doppio appuntamento con il “Grand Prix” di martedì 21 e giovedì 23. Il quarto turno dell’importante manifestazione (36 formazioni impegnate in 3 incontri a squadra, quinta giornata domenica 9 giugno a Saint-Oyen e gran finale a Villeneuve domenica 30) si è aperto appunto martedì scorso con le gare del girone A, che hanno visto la sconfitta della capolista Moroley 5 a 13 da parte del Good Team, senza che la Bocciofila Blavy ne approfittasse, superata a sua volta dalla Lavanderia 2L 4 a 13, tanto che abbiamo ora al comando a 24 punti il Moroley di Rudy Betemps, Susy Vout e Didier Philippot e la Bocciofila Blavy di Alessandro Noussan, Didier Desandré ed Emanuele Bredy rispettivamente con 78 e 52 di differenza, seguite a 22 dai terzi della Lavanderia 2L (Cirillo Noussan, Flavio Lale Demoz e Dario Betemps) con più 67 e dai quarti del Good Team (Viviana Grivon, Angelo Spadotto e Francesco Marascio) a più 53 e en plein di serata, 3 vittorie in 3 sfide. A 21 sono quinti Les Carnières di Emilio Comé, Remo Voyat e Remo Comé.

Giovedì sera nel gruppo B il terzetto della Reale Mutua di Sergio Torgneur, Diego Farinet ed Aurelio Cretier ha ottenuto 3 successi su 3 e così è balzato al comando, unica squadra a 24 punti. Les Jeunes d’Antan Ezio Fassi, Remo Juglair e Rinaldo Bal infatti sono incappati in una battuta d’arresto 8 a 13 contro il Ristorante Lo Barmé (Marco Ronc, Remo Vallana e Paolino Ronc) ed ora sono secondi a 22, con terzo a 20 il Team Nebbiolo di Piero Jordan, Vincenzo Cairo e Renato Novello, fermato 7 a 10 da Ciemmeci di Lelio Milliery, Edy Cuaz e Rino Cerise, con quarto a 19 proprio Le Barmé che condivide la posizione con la Tipografia Testolin di Emeric Danna, Mattia Collé e Pierre André Avoyer, rispettivamente più 27 e più 24 di differenza punti.

Selezioni tricolori di C

Per i Campionati Italiani a coppie di C si sono qualificate per domenica 15 settembre a Busca di Cuneo 4 formazioni sabato scorso a La Ressaz di Gignod, tra le 9 iscritte e divise in 3 poules. Nelle 2 semifinali si sono ritrovati per il Variney Vincenzo Cairo e Gabriele Ronc che hanno sconfitto 13 a 7 Remo Comé e Remo Voyat del Le Carreau e Francesco Marascio ed Angelo Spadotto del Variney impostisi 13 a 8 su Claudio Peaquin ed Alberto Domaine del Quart. Nell’equilibrata finale hanno prevalso 13 a 10 Marascio-Spadotto su Cairo-Ronc.

A Gignod i protagonisti della selezione per i Campionati Italiani a coppie di C: da sinistra dietro Claudio Peaquin, Angelo Spadotto, Remo Voyat e Remo Comé, davanti Alberto Domaine, Francesco Marascio, Gabriele Ronc e Vincenzo Cairo

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031