Nivolet, già 30mila firme online contro l’apertura della strada

Pubblicato:
Aggiornato:

Viaggia verso le 30mila firme la petizione online, su change.org, per opporsi alla riapertura totale alle auto sulla strada da Ceresole Reale al Colle del Nivolet. Frutto dell'opposizione a quanto deciso dal Parco del Gran Paradiso che, per quest'estate, ha deciso di sospendere il progetto «A Piedi tra le Nuvole» che prevedeva la chiusura della strada nelle domeniche di luglio e agosto. La petizione è stata lanciata da South Face Paradise. «Questa decisione rischia di compromettere gravemente la qualità dell'ambiente e l'esperienza dei visitatori, - si legge nel testo proposto online per la raccolta firme - favorendo un turismo di massa a discapito della sostenibilità e della tutela ambientale. Una decisione a favore del turismo che inquina, congestiona e mette a rischio la biodiversità e la conservazione del sito dei piani del Nivolet, in aperta contraddizione con la Carta Europea del Turismo Sostenibile ed il relativo piano di azioni, a cui il Parco ha aderito nel gennaio 2021. Chiediamo il vostro sostegno per esprimere la contrarietà a questa decisione e per richiedere il ripristino del blocco del traffico nei weekend sulla strada per il Colle del Nivolet».

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031