Dal giornale

Nella chiesa di Saint Léonard a Bosses una tela sostituisce l’affresco cancellato dal tempo

Nella chiesa di Saint Léonard a Bosses una tela sostituisce l’affresco cancellato dal tempo
Dal giornale 07 Maggio 2022 ore 07:07

In occasione delle Giornate per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale Ecclesiastico, domenica prossima, 15 maggio, alle 16.30 verrà presentata nella chiesa parrocchiale di Saint Léonard a Bosses la nuova tela raffigurante la Vergine Maria che intercede presso il Padre Celeste per fare accogliere in Paradiso i peccatori pentiti. L’opera sostituisce un precedente affresco ottocentesco andato perduto.

La chiesa parrocchiale di Saint Léonard venne ricostruita tra il 1860 e il 1861 e fu affrescata nel 1862 dal pittore di Ivrea Giuseppe Stornone. Gli affreschi sono stati restaurati nel 2016 ma quello della navata sinistra - che rappresentava appunto la Vergine che intercede a favore dei peccatori pentiti -, una volta eliminate le tracce di un grossolano tentativo di ridipintura ad olio, era risultato troppo rovinato: la Soprintendenza regionale aveva perciò optato per l’eliminazione totale dell’immagine, lasciando la cornice vuota. Il Consiglio parrocchiale ha successivamente ipotizzato di sostituire l’affresco andato perduto, facendo realizzare una tela prendendo spunto da vecchie fotografie dell’originale. La proposta è stata accolta con entusiasmo e - con il contributo dei parrocchiani, dell’impresa Srb Energie, di una generosa benefattrice e del Comune - è stata raccolta la somma necessaria. La tela è stata realizzata dall’artista di origini romane e residente a Parigi Valerio Fasciani, specializzato nella copia professionale di opere d’arte.

In edicola
Prima pagina
Archivio notizie
Maggio: 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Abbonamento Digitale La Valléè