Dal giornale

Nel 2022 è aumentato il numero dei ricorsi al Tar della Valle d’Aosta

Nel 2022 è aumentato il numero dei ricorsi al Tar della Valle d’Aosta
Dal giornale 11 Febbraio 2023 ore 22:57

Durante il 2022 l'afflusso di nuovi ricorsi al Tribunale amministrativo regionale della Valle d'Aosta è aumentato di circa il 14 per cento rispetto all'anno precedente, in particolare con punte riguardanti i concorsi pubblici. Ad evidenziarlo è stata la presidente del Tar valdostano Silvia La Guardia, nella relazione presentata in occasione dell’inaugurazione dell'anno giudiziario accolta nella Sala conferenze della Biblioteca regionale “Bruno Salvadori” di Aosta la mattina di mercoledì scorso, 8 febbraio.

In particolare, sono stati 64 i nuovi ricorsi a fronte dei 56 del 2021. In materia di concorsi pubblici sono stati 13. «Tale aumento - ha spiegato la presidente Silvia La Guardia - non stupisce in un periodo in cui vi è una decisa tendenza a livello nazionale alla ripresa delle assunzioni nel settore pubblico, dopo anni di sostanziale blocco. Il dato, quindi, non può che leggersi in chiave positiva per la componente giovane della popolazione valdostana». La presidente Silvia La Guardia ha aggiunto che «È in aumento anche il contenzioso in materia di pubblico impiego non privatizzato, comprese le Forze armate, 8 ricorsi contro 5, mentre è diminuito quello in materia di sicurezza pubblica, comprese le armi, 3 contro 5».

I settori più interessati restano però gli appalti e l'edilizia. Tuttavia, se il contenzioso in materia di appalti è stabile rispetto al 2021, con 9 ricorsi, la materia dell'edilizia e dell'urbanistica registra un consistente calo con 8 ricorsi, dato che erano stati 14 nel 2021 e 18 nel 2020. Nel 2022 sono stati depositati 115 provvedimenti, di cui 54 sentenze, 6 sentenze brevi, 32 ordinanze cautelari, 13 decreti cautelari oltre alle ordinanze collegiali e presidenziali. Sono 60 i ricorsi definiti durante l'anno passato. Riguardo all'esito delle sentenze, 12 sono state di accoglimento, due di accoglimento parziale, 24 di reiezione e le altre con esiti compositi o in rito.

La cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario del Tribunale amministrativo regionale della Valle d’Aosta ospitata mercoledì scorso, 8 febbraio, nella Sala conferenze della Biblioteca regionale “Bruno Salvadori” di Aosta con al centro la presidente del Tar Silvia La Guardia e i consiglieri Antonio De Vita e Martina Arrivi

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Marzo 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031