“Natura in evoluzione”: la rassegna di divulgazione scientifica nei centri del Parco del Gran Paradiso

Pubblicato:
Aggiornato:

E’ la “comunicazione in natura” il tema 2024 della rassegna di divulgazione scientifica del Parco del Gran Paradiso che si svilupperà in una serie di appuntamenti estivi al centro Acqua e Biodiversità di Rovenaud a Valsavarenche, al Giardino Botanico Alpino Paradisia di Cogne, alla Stambeccaia di Cogne, al centro L’uomo e i Coltivi di Campiglia Soana e all’Incubatoio ittico di Piantonetto.

«Il tema dell'edizione di quest’anno - racconta Caterina Ferrari, del Servizio Comunicazione, Educazione e Turismo del Parco - sarà la comunicazione in natura: gli esperti, invitati nei diversi appuntamenti, racconteranno le loro ricerche, faranno sperimentare nuove tecniche e presenteranno risultati e ipotesi delle ricerche scientifiche sulla comunicazione tra le specie animali, vegetali e il loro ambiente. Il percorso sottolineerà l’importanza della conservazione non solo della singola specie, ma di tutte le relazioni e connessioni tra specie e ambiente». Sullo sfondo, il presupposto che la comunicazione è alla base della società umana, e che dall’efficienza della comunicazione dipende la qualità delle relazioni e il funzionamento dei diversi sistemi. Una dinamica analoga avviene in natura tra tutte le comunità degli esseri viventi. Durante questa edizione di “Natura in evoluzione”, sotto la guida degli esperti del Parco, saranno quindi approfondite e narrate le strategie che le diverse specie animali e vegetali adottano per comunicare tra di loro e con l’ambiente circostante, e il modo in cui anche la comunicazione in natura è influenzata dal cambiamento delle condizioni climatiche ed ecologiche. Lo scopo primario di questa rassegna è di rafforzare una nuova consapevolezza sui valori della conservazione e della protezione ambientale, pilastri della missione del Parco del Gran Paradiso.

Il primo appuntamento è fissato per sabato prossimo, 6 luglio, dalle 10.30, al Giardino Botanico Alpino Paradisia di Cogne: i ricercatori dell’Università di Torino che condurranno i partecipanti alla scoperta della comunicazione tra le piante e gli insetti. Per informazioni e prenotazioni scrivere a acqua.biodiversita@pngp.it

Abbonamento Digitale La Valléè
Archivio notizie
Luglio 2024
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031